×
1 529
Fashion Jobs
CONFIDENTIAL
District Manager Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CAMICISSIMA
Magento Specialist 2.4
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Di
Adnkronos
Pubblicato il
3 set 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Milano e Shanghai celebrano 40 anni di rapporti economici

Di
Adnkronos
Pubblicato il
3 set 2019

Gemellate dal 1979, Milano e Shanghai celebrano quest'anno 40 anni di cooperazione e relazioni economiche, volti allo scambio di programmi e accordi bilaterali per la crescita di turismo, cultura e investimenti commerciali tra le due città più significative per l'Italia e la Cina. Per celebrare questo "profondo" legame - secondo quanto scritto in un comunicato stampa del Comune di Milano - si è svolto, a Palazzo Marino, il forum 'Investment Business in Shanghai' che ha presentato per la prima volta in Italia, e a Milano, il più importante distretto economico di Shanghai, considerato la nuova Manhattan d'Oriente: 'Jing` An District'.

ansa


Per l'occasione, una cospicua delegazione cinese guidata dal governatore di Jing` An, Yu Yong, e formata da importanti aziende di Stato interessate a incontrare nuove realtà e aziende italiane non ancora presenti in Cina, ha incontrato la stampa e la comunità economica cittadina. Ad accoglierli, in rappresentanza dell'amministrazione, l'assessore alle Politiche del lavoro, Cristina Tajani, insieme ai rappresentanti dei principali sistemi moda e lifestyle di Milano: da MonteNapoleone District a Camera Nazionale della Moda Italiana, alla Fondazione Italia-Cina.

"Siamo molto onorati di annunciare l'inizio delle celebrazioni dei 40 anni di gemellaggio con la città di Shanghai, che vedrà una serie di eventi e attività susseguirsi durante l'intero anno”, commenta l'assessore Tajani. “Milano e Shanghai sono legate da una lunga amicizia e rappresentano le realtà più attive dal punto di vista economico e sociale per i nostri due Paesi. Milano è il fulcro della moda, del design e della cucina italiana, tutte qualità che rappresentano lo stile di vita nostrano fortemente ricercato e che oggi aiutiamo a portare a Shanghai, nel distretto di Jing` An".

Nel corso del forum è stata presentata in anteprima la mostra fotografica 'Milano-Shanghai Living Cities' che attraverso 40 scatti di Aldo Fallai, noto fotografo per Giorgio Armani, racconterà lo stile di vita delle due città. Dopo una prima esposizione a Milano, durante la Settimana della Moda di settembre 2019 con una preview presso lo showroom di Shanghai Tang in via Montenapoleone 3, l'intera mostra sarà a Shanghai a novembre, in occasione della China International Import Expo e del Salone del Mobile, quando l'Italia si presenterà alla Cina e la città di Milano a Shanghai con una folta delegazione.

A sancire i 40 anni di amicizia, a Palazzo Marino sono stati firmati anche tre accordi di cooperazione, sia con importanti aziende italiane già presenti in Cina sia con nuove imprese pronte a sbarcarvi, con l'intento di supportarne la crescita e l'espansione sul mercato cinese nei settori moda, cucina e gioielleria artigianale. Posizionato al centro di Shanghai e con una popolazione residente di oltre 1 milione di abitanti, pari al comune di Milano, Jing` An rappresenta il più importante distretto economico di Shanghai, con oltre 6mila aziende straniere che contribuiscono a più del 50% del fatturato dell'intero distretto, esteso su una superficie di 37 chilometri quadrati.

"In pochi in Italia conoscono il distretto di Jing' An”, racconta Stefano Mologni, presidente del comitato moda e creatività Italia-Cina, costituito dal distretto per supportarne l'espansione. “Le aziende italiane presenti e non in Cina possono e devono guardare a questa importante realtà se vogliono aprire nuove opportunità di business sul mercato cinese. Per approcciarsi proficuamente è necessaria una visione sulla lunga distanza che preveda investimenti e un'elasticità mentale in grado di adattarsi alla cultura cinese".

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.