×
692
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Consolidation
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Technician - China Resident
Tempo Indeterminato · QUANZHOU
FITVIA
(Junior) Influencer Marketing Manager Italy (m/f/x)
Tempo Indeterminato · WIESBADEN
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Amministrativo e Finanziario
Tempo Indeterminato · MILANO
MYRIAM VOLTERRA
한국 세일즈 프로모터
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Operations Manager
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
Regional Manager DACH Area
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager Spain
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Sales ww – Luxury Jewelry
Tempo Indeterminato · MILAN
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Technician - China Resident
Tempo Indeterminato · QUANZHOU
DAINESE SPA
International Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · COLCERESA
EXPERIS S.R.L.
District Manager Premium Brand
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENTIAL
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
INTIMAMEDIAGROUP
International Sales & Marketing
Tempo Indeterminato · CORSICO
DMAIL
Digital Specialist Dmail
Tempo Indeterminato · PONTASSIEVE
ADECCO ITALIA SPA
Area Manager Marche/Umbria/Abruzzo
Tempo Indeterminato · ANCONA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Junior Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Programmatore Shopify
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO ALBA SRL
Responsabile Programmazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Esperto Commerciale Import/Export Russian Speaker - Azienda Moda Luxury
Tempo Indeterminato · VARESE

Mido salta al 2021

Pubblicato il
2 apr 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mido salta un anno per coronavirus e slitta al 2021. La fiera di occhialeria, attesa a Rho Fiera Milano dal 7 al 9 luglio prossimi, si arrende di fronte al protrarsi dell’emergenza sanitaria ed è costretta a posticipare per la seconda volta l’edizione del 50esimo anniversario, dal 6 all’8 febbraio 2021.

Foto: Mido


“L’incertezza rispetto ai tempi di miglioramento della situazione globale ci obbligano a prendere una decisione dolorosa, ma necessaria, a tutela degli espositori dei visitatori, dei buyer, degli stakeholder, dello staff e di tutte le persone coinvolte nell’organizzazione, gestione e svolgimento della manifestazione”, commenta Giovanni Vitaloni, presidente di Mido.
 
Le date annunciate inaugurano un nuovo posizionamento di Mido all’interno del calendario fieristico internazionale, anticipando di ben tre settimane l’abituale svolgimento della fiera, che quest'anno avrebbe dovuto tenersi dal 29 febbraio al 2 marzo.

“L’avremmo comunicato durante la manifestazione 2020”, dice il presidente, che sottolinea come la scelta potrebbe mettere il turbo al “business dell’occhialeria a livello mondiale e italiano”.
 
Il 2021, prosegue Vitaloni, “siamo certi sarà il momento di rilancio del settore dell’eyewear italiano e internazionale. La nostra volontà, e quella di tutti i nostri operatori, è ridare vita e linfa a un sistema economico sano, rallentato certamente dai terribili accadimenti che stiamo vivendo, ma che non ha mai perso la sua forza propulsiva”.
 
Il settore vive una difficile situazione tra “la necessità di non arrestare il lavoro e quella imperativa di garantire la sicurezza dei dipendenti, in un permanere di ridotti ricavi e costi in crescita”, aggiunge. Superata la crisi, Mido avrà un ruolo determinante nella ripresa, “creando in un clima di ritrovata fiducia un’alleanza tra espositori e visitatori”.
 
In attesa dell’edizione 2021, rimane operative la piattaforma digitale che mette in contatto espositori e buyer internazionali. “La piattaforma digitale è uno strumento che non sostituisce sicuramente la fiera reale”, conclude Vitaloni, “ma offre una modalità di interazione concreta e accessibile, ancorché solo virtuale, per garantire al settore la possibilità di continuare a tessere relazioni commerciali”.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.