×
1 568
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Michael Kors all'ONU contro fame nel mondo

Di
Ansa
Pubblicato il
today 23 ott 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Michael Kors porta alle Nazioni Unite la sua strategia nella lotta alla fame nel mondo: lo stilista americano, 60 anni, ha rinnovato il suo sostegno al World Food Programme, l'agenzia di cui è ambasciatore di buona volontà, con una nuova capsule collection i cui ricavi sono interamente destinati alla campagna Watch Hunger Stop.

Michael Kors - ansa


Con Kors sono venute al Palazzo di Vetro l'attrice Lupita Nyong'o e la responsabile del WFP per il Nicaragua, Antonella D'Aprile. Al centro della discussione, moderata dalla scrittrice e artista Cleo Wade, il ruolo vitale dei pasti scolastici nella lotta contro la fame. "C'è questo proverbio, la carità comincia a casa, e io sono stata cresciuta con questa filosofia e anche a considerare la filantropia parte della mia responsabilità umana”, ha detto la Nyong'o.

"Nessuno può fare tutto, ma tutti possono fare qualcosa", ha aggiunto la D'Aprile: "Tornate nelle vostre comunità, parlate di questa campagna, parlate di quel che ha detto recentemente Lupita sui social media: ci sono cose sbagliate, ma le possiamo aggiustare".

Kors ha ribadito che "la fame è un problema risolvibile, c'è cibo abbastanza nel mondo. Dobbiamo fare rumore, far sapere alla gente che può fare qualcosa. La realtà è che istruzione e nutrizione prese assieme sono un incredibile win-win'".

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.