×
1 407
Fashion Jobs
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Micam e Mipel: crescono i visitatori italiani

Pubblicato il
today 13 feb 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hanno chiuso i battenti, il 13 febbraio, Micam, salone internazionale della calzatura, e Mipel, manifestazione dedicata alla pelletteria, che si sono svolti in contemporanea dal 10 al 13 febbraio presso gli spazi espositivi di Rho Fieramilano. Ed è tempo di bilanci.

L'area Contemporary di Micam 87

 
L’87esima edizione di Micam ha registrato la presenza di 43mila visitatori, in linea con lo scorso febbraio; contando però il singolo ingresso c’è stato un aumento del 2,5%, determinato da un incremento delle presenze italiane che ha compensato il calo dell’estero. Da segnalare le significative crescite di visitatori da Stati Uniti (+35%) e Canada (+38%), mentre i mercati europei come Russia, Francia e Germania hanno segnato flessioni a doppia cifra, ad eccezione della Spagna, in aumento del 10%.
 
“La flessione dall’estero nell’edizione di febbraio dipende anche dalla concomitanza con il Capodanno Cinese: i visitatori dalla Cina, infatti, sono stati pochi. Micam offre una vetrina importante, ma è vero che come tendenza gli ordini vengono fatti principalmente in showroom”, ha commentato la Presidente di Assocalzaturifici Annarita Pilotti. “Come tendenze, la sneaker la fa ancora da padrona, ma si sta tornando anche alla femminilità sia con proposte semplici che elaborate, ad esempio con tacchi gioiello”.

Tra i focus di Micam, la promozione e la difesa dell’eccellenza del manifatturiero italiano: “Proprio per tutelare questo patrimonio economico e culturale del nostro Paese, ho chiesto al ministro Luigi Di Maio, presente all’inaugurazione di Micam, nuove misure di sostegno per il calzaturiero, con una richiesta, in particolare, a cui dare la priorità assoluta: abbattere il cuneo fiscale. Il nostro è un settore con un’altissima incidenza di manodopera sul costo totale della produzione, di conseguenza il costo del lavoro è particolarmente significativo per noi”, ha concluso Pilotti.

 
Passando alla pelletteria, la 115esima edizione di Mipel ha registrato numeri in crescita rispetto alla passata edizione (+7%), ma in calo rispetto a quella di febbraio 2018 (-2,9%).
 
Rispetto a settembre 2018, c’è stato un calo delle visite dal sud est asiatico, mentre sono cresciuti i visitatori europei, con performance particolarmente positive da Federazione Russa (+33%), Spagna (+26%), Francia (+23%) e Germania (+21%). Buone le presenze anche dall’Italia, in aumento del 10%.
 
“Abbiamo intrapreso un percorso che ha creato le condizioni per agevolare lo sviluppo del business a favore delle nostre aziende e favorire la partecipazione di player internazionali che hanno reso Mipel più contemporaneo e in grado di soddisfare le esigenze globali del mercato”, ha commentato Riccardo Braccialini, Presidente di Assopellettieri e di Mipel.
 
 La prossima edizione di MIPEL si svolgerà dal 15 al 18 settembre 2019, in concomitanza con Micam, HoMI e con la settimana della moda milanese.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.