×
1 561
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Micam: affluenza stabile ma grande dinamismo, i buyer esteri crescono del 2%

Pubblicato il
today 19 set 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Per la sua 88esima edizione, che ha segnato anche il 50esimo anniversario dalla prima, il salone internazionale della calzatura Micam, che presentava le collezioni PE 2020 di 1.303 espositori, ha registrato dati di affluenza confortanti, secondo il Presidente Siro Badon, intervistato da FashionNetwork.com l’ultimo giorno della manifestazione.

Il Presidente di Micam, Siro Badon

 
“È stata una buona edizione, c’è stato molto fermento sin dal primo giorno, e contando che solitamente quella invernale conta più presenze, per l’appuntamento di febbraio ci aspettiamo una partecipazione ancora maggiore. Continuiamo a essere la più importante fiera del settore calzaturiero a livello mondiale”, ha commentato Badon. “Stiamo abbracciando sempre più il filone delle scarpe sportive, per il tempo libero e l’oudoor, con la nuova area Players District nel padiglione 7, in cui si trovano aziende specializzate come Lotto e Skechers. Diamo così spazio a un segmento che incontra i gusti dei millennials e soddisfiamo le esigenze dei buyer che vogliono vedere un’offerta a 360 gradi. Molti marchi importanti di questo comparto sono venuti a visitare l’area e hanno manifestato interesse verso una futura partecipazione”.
 
I numeri: Micam ha registrato la presenza di 44.076 operatori, di cui il 60% dall’estero, in crescita dello 0,94%. Leggera flessione dall’Italia (-0,55%), mentre i visitatori internazionali sono aumentati di quasi il 2%. In salita del 10% la Svizzera, mentre calano Russia (-12,85%) e Ucraina (-8,68%).

Corsie e stand affollati durante l'88esima edizione di Micam

 
Molte aziende incontrate da FashionNetwork.com in fiera hanno confermato il grande dinamismo e fermento di questa edizione di Micam, con corsie e stand affollati durante tutte le giornate, e si sono dette estremamente soddisfatte del salone e sorprese per le visite registrate da parte di buyer anche da Paesi molto lontani, come la Corea.

Molto apprezzata la mostra “It’s Shoe Time”, allestita nella Fashion Square, che ha consentito ai visitatori di immergersi virtualmente nella storia del costume dagli anni ’70 ad oggi, dal punto di vista della moda delle calzature e che dal 19 al 22 settembre sarà aperta al pubblico e visitabile gratuitamente al Mudec.
 
Interrogato sulla sempre maggiore vicinanza tra il salone e la settimana della moda femminile di Milano, Badon ha commentato: “Non dipende da noi, è la moda che cambia spesso date. Comunque una parte dei nostri espositori è contenta di questa vicinanza temporale con la fashion week”.
 
L’edizione numero 89 di Micam si svolgerà dal 16 al 19 febbraio 2020 con le collezioni per l’AI 2020-21.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.