×
385
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital go to Market Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM S.P.A.
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · GALLARATE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato ·
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Commercial Legal Counsel
Tempo Indeterminato · MILAN
CONFIDENZIALE
Senior Merchandising Manager - Women's
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Nord e Centro Europa - Abbigliamento Lusso
Tempo Indeterminato ·
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Linea Donna - Abbigliamento Lusso
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Rtw Talent Development Partner
Tempo Indeterminato · NOVARA
ANONIMO
e - Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistic Planning And Outbound Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ST. BARTH SRL
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Content Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LK
Sales
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Supply Chain Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager Retail
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Mrtw Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PRAXI
Responsabile Pianificazione Produzione Pelletteria Production Planning Manager Leather Goods
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 nov 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Messe Frankfurt annulla il salone Texworld di febbraio 2021

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 nov 2020

I saloni Texworld, Apparel Sourcing, Avantex, Leatherworld e Shawls&Scarves annullano le loro edizioni di febbraio. Al posto dell’evento del Bourget, l’organizzatore Messe Frankfurt France svilupperà un nuovo tipo di appuntamento nel cuore di Parigi.

Messe Frankfurt


Questa soluzione alternativa è annunciata per l'inizio di febbraio e avrà luogo nell'arco di una settimana. Il suo obiettivo sarà quello di consentire a professionisti e committenti di scoprire “in tutta sicurezza” le offerte di una selezione di espositori della manifestazione del tessile-abbigliamento. Offerte settoriali che saranno raggruppate in spazi specifici, strutturati attorno a un forum delle tendenze.
 
“Non si tratta di una fiera in senso stretto, perché questo evento riunirà non i nostri espositori, ma i prodotti di una selezione dei nostri espositori”, spiega Frédéric Bougeard, presidente di Messe Frankfurt France. “È una soluzione che soddisferà al meglio le esigenze degli imprenditori durante questo periodo così singolare. Essa completa la piattaforma di sourcing digitale che abbiamo sviluppato con il nostro partner Foursource, come mezzo di interscambio tra due edizioni fisiche dei nostri saloni. È fondamentale fornire ai nostri visitatori un accesso, anche limitato, all'offerta globale”.

In linea con la situazione sanitaria che porta a questo nuovo annullamento dei saloni parigini di Messe Frankfurt, questo futuro incontro sarà accessibile su prenotazione o invito esclusivo. L’annullamento rinvia anche il progetto riguardante le sei mostre dell’ex Fairyland for Fashion, che avrebbero dovuto tornare nel 2021 con un nuovo nome comune: Texworld Evolution Paris.
 
All'inizio dell’autunno, l'annullamento delle fiere inizialmente previste dal 14 al 17 settembre ha portato l'organizzatore a offrire agli espositori la possibilità di appoggiarsi ad una piattaforma digitale sviluppata da Messe Frankfurt France con lo specialista Foursource. 
 
Come tutte le fiere tessili di Parigi, Texworld e Apparel Sourcing avevano già vissuto, a causa della situazione sanitaria, un'edizione complessa nel febbraio 2020. Basati in gran parte sulla presenza dei produttori cinesi, i saloni di Messe Frankfurt si erano quindi svolti in mancanza di 500 dei loro espositori dell’ex Impero Celeste. I visitatori complessivi erano logicamente scesi a soli 7.109 professionisti.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.