×
1 505
Fashion Jobs
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELEVENTY WORLD SRL
Retail Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Risorse Umane
Tempo Indeterminato · FIRENZE
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
Di
APCOM
Pubblicato il
23 mag 2012
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Maxi sequestro di merce falsa al porto di Genova

Di
APCOM
Pubblicato il
23 mag 2012

Articoli di pelletteria e di abbigliamento che dovevano esser di marca, secondo l'etichetta, ma che in realtà provenivano dalla Cina ed erano fasulli. Il II gruppo della GdF di Genova, insieme al personale dell'Agenzia delle dogane, ha sequestrato, nel Porto cittadino, 26mila articoli e denunciato all'autorità giudiziaria due responsabili, entrambi imprenditori cinesi.


Foto APCOM

Nei giorni scorsi, in particolare - si spiega in una nota - ha fatto scoprire due "container" nello scalo di Voltri, nascosti tra merci di varia natura conformi alla dichiarazione doganale. E dentro c'erano borse, zaini e borselli (10.000) e sciarpe (16.000), con i segni distintivi di "note griffes" del settore, affermate nell'alta moda ed in quella giovanile (Louis Vuitton, Burberry, Tokidoki, Heineken, Disney), difficilmente distinguibili dagli originali, ma in realtà "copiati con estrema precisione e cura".

I beni con marchio falsificato, provenienti dalla Cina, erano destinati, in un caso, in provincia di Milano, e, nell'altro, in provincia di Firenze, ad imprese individuali, gestite da cittadini cinesi. I manager orientali sono stati denunciati all'autorità giudiziaria, per l'introduzione in territorio nazionale di beni con segni distintivi falsi.

Fonte: APCOM