×
1 309
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
23 mag 2012
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Maxi sequestro di merce falsa al porto di Genova

Di
APCOM
Pubblicato il
23 mag 2012

Articoli di pelletteria e di abbigliamento che dovevano esser di marca, secondo l'etichetta, ma che in realtà provenivano dalla Cina ed erano fasulli. Il II gruppo della GdF di Genova, insieme al personale dell'Agenzia delle dogane, ha sequestrato, nel Porto cittadino, 26mila articoli e denunciato all'autorità giudiziaria due responsabili, entrambi imprenditori cinesi.


Foto APCOM

Nei giorni scorsi, in particolare - si spiega in una nota - ha fatto scoprire due "container" nello scalo di Voltri, nascosti tra merci di varia natura conformi alla dichiarazione doganale. E dentro c'erano borse, zaini e borselli (10.000) e sciarpe (16.000), con i segni distintivi di "note griffes" del settore, affermate nell'alta moda ed in quella giovanile (Louis Vuitton, Burberry, Tokidoki, Heineken, Disney), difficilmente distinguibili dagli originali, ma in realtà "copiati con estrema precisione e cura".

I beni con marchio falsificato, provenienti dalla Cina, erano destinati, in un caso, in provincia di Milano, e, nell'altro, in provincia di Firenze, ad imprese individuali, gestite da cittadini cinesi. I manager orientali sono stati denunciati all'autorità giudiziaria, per l'introduzione in territorio nazionale di beni con segni distintivi falsi.

Fonte: APCOM