×
1 568
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Max&Co affida l'eyewear a Marcolin

Pubblicato il
today 26 set 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Dopo Sportmax, il gruppo di occhialeria Marcolin porta a casa un'altra licenza eyewear del colosso reggiano di abbigliamento, quella di Max&Co, che gestirà a livello mondo per il prossimo quinquennio.

@max&co


L'azienda guidata dal CEO Massimo Renon si occuperà della produzione e distribuzione di occhiali da sole e montature da vista femminili Max&Co fino al 2024, mentre la collezione debutterà in selezionati ottici e nelle boutique del brand a partire dal prossimo anno.
 
“La nostra partnership con Marcolin è un importante passo nell’evoluzione di Max&Co. Insieme svilupperemo prodotti sempre più di ricerca, con grande attenzione al design e ai materiali, con la stessa filosofia che già guida la progettazione delle nostre collezioni”, ha commentato Elia Maramotti, brand director del marchio.

La nuova linea sviluppata da Marcolin si caratterizza per “leggerezza, ricca palette cromatica e design contemporaneo. Forme assolute reinterpretate in chiave moderna, arricchite dai dettagli distintivi del brand, si affiancano a modelli dalle linee dinamiche e fashion”, spiega una nota del gruppo.
 
L’accordo arriva in una fase di trasformazione per Max&Co che, in occasione dell’ultima fashion week meneghina, ha presentato una nuova immagine istituzionale e una nuova direzione di design.
 
L’ingresso di Max&Co rafforza l’offerta di Marcolin nel segmento eyewear femminile. Ad oggi, l’azienda di occhialeria ha in mano, tra le altre, le licenze Tom Ford, Bally, Moncler, Zegna, Victoria’s Secret, Roberto Cavalli, Tod's, Emilio Pucci e Swarovski. Nel 2018 ha venduto circa 14,6 milioni di occhiali per 482,2 milioni di euro di ricavi, in aumento rispetto ai 469 milioni del 2017.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.