×
1 448
Fashion Jobs
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA

Max Azria è morto

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 7 mag 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il suo nome resterà legato a una delle più belle storie di successo del prêt-à-porter negli anni ‘90 e 2000. Max Azria è morto lunedì 6 maggio a Houston, negli Stati Uniti d’America, suo Paese d’adozione da 38 anni. Lo ha annunciato la moglie Lubov Azria alla stampa americana.

Lubov e Max Azria salutano al termine della sfilata Autunno-Inverno 2016 per il Womenswear di BCBG MaxAzria, a New York - © PixelFormula


Nato in Tunisia nel 1949, Max Azria in gioventù si è stabilito a Parigi con la sua famiglia. È in Francia che ha mosso i primi passi nell’universo dell’abbigliamento, al fianco del fratello Serge Azria, con il quale fonda uno dei produttori di maggior successo del Sentier, quartiere nel II arrondissement di Parigi storicamente riconosciuto come un distretto multiculturale di produzione di abbigliamento e tessuti. I due vendono la società nel 1981, prima di partire per stabilirsi dall’altro lato dell’atlantico.
 
È negli Stati Uniti, Paese di cui Max Azria sposerà la nazionalità, che l’imprenditore e stilista si farà un nome. Nel 1989 ha lanciato il marchio di prêt-à-porter femminile d’alta gamma BCBG Max Azria. Forte del suo successo, il tunisino costruisce allora poco a poco un grande gruppo di moda, dotando il suo marchio principale soprattutto di una linea atelier, che sfilerà a New York, comprando anche griffe come Hervé Léger, che riesce a far rivivere negli anni 2000, Dorotennis e Manoukian.

Dopo l’ingresso nel capitale di numerosi fondi, Max Azria lascia definitivamente le sue funzioni dirigenziali in BCBG nel 2016, un anno prima della presentazione dell’istanza di fallimento della società e la sua acquisizione da parte del gruppo americano Marquee Brands, oggi ancora proprietario di BCBG Max Azria e della linea giovane BCBGeneration, malgrado la chiusura di numerose filiali, in particolare di quelle in Francia e in Giappone nel 2017.
 
Max Azria, californiano d’adozione, aveva poi completamente cambiato orizzonte lavorativo, assumendo un incarico dirigenziale presso ZappLight, innovativa azienda statunitense di lampadine a LED. Lo stilista è deceduto lunedì 6 maggio dopo una lunga malattia.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Visualizza anche