×
1 777
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Data Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Vietnam
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
Di
Ansa
Pubblicato il
25 feb 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mash-up Missoni, Alberto Caliri: “Uscite dalla comfort zone”

Di
Ansa
Pubblicato il
25 feb 2022

Un invito a uscire dalla propria comfort zone, usando la propria forza interiore, perché, assicura Alberto Caliri, da maggio 2021 alla guida di Missoni, ''questo significa non avere paura''. L'idea, spiega nel backstage il direttore creativo del brand, alla sua seconda prova al timone stilistico, era di chiudere il racconto iniziato nella collezione estiva.

Missoni Autunno/Inverno 2022-23


''Abbiamo fatto un lavoro di rimessa a fuoco dell'idea di donna”, rimarca Caliri all'Adnkronos. “Se nella collezione passata era un sexy al femminile ora faccio vedere la parte più intima e nascosta. In qualche modo è un portar fuori quella stessa donna con un plaid, una coperta o oggetti ricamati e nascosti nei capi''.

In passerella domina il mash-up, con il maschile e femminile che si alternano: il blazer gessato sopra il blazer da motociclista, i pantaloni da lavoro ultra baggy di alpaca o i joggers di maglia. Anche la silhouette è esasperata. I crop top diventano canotte di cashmere, si scopre l'ombelico. Una modella sfila trascinando un orsetto di maglia.

Missoni Autunno/Inverno 2022-23


''I pezzi chiave sono due”, chiosa lo stilista, “l'idea della ragazza con l'orsetto, che è un'icona forte, moderna, e che può essere giovane o meno giovane. E poi l'utilizzo di pezzi come il chiodo, che non è un capo tipicamente Missoni ma che ho voluto usare per mescolare il mondo più sportivo e rock con il classico e con la nostra maglieria. L'abbiamo lavorata tanto per renderla viva e con storia''.

E maglieria sia allora, ma alla Caliri maniera. Il knitwear, cifra stilistica del brand di Sumirago viene reinventato con tagli, smagliature e piccole imperfezioni ''non perché sia grunge”, assicura il creativo, “ma per far sentire po' di storia''. Tra i pezzi più fotografati dagli ospiti spicca l'accappatoio, in versione ricamata con cristalli e paillettes, simbolo del dualismo tra interno ed esterno, la coverall rossa di vinile, i il blazer gessato portato sopra al chiodo e i pantaloni palazzo.

Missoni Autunno/Inverno 2022-23


Hub ideale per questo racconto tra tradizione e streetwar l'Allianz Cloud di Milano. ''È una location sportiva dove fanno anche concerti e si mescolano donne diverse, volevo parlare di questo clash'' afferma Caliri. Per la sera, tutto brilla. ''L'idea è stata semplificare e lavorare molto su cristalli e luce, in modo molto semplice”, spiega Caliri. “Da anni pensavamo a questi cristalli e a come utilizzarli. Anche questo significa uscire dalla comfort zone: non avere paura''.

In passerella, sulle note di Deadly Valentine di Charlotte Gainsbourg, sfilano anche la 17enne Marsai Martin, acclamata attrice e produttrice americana di Black-ish, Greta Ferro, Elisa Sednaoui, Victoria Vergara, la super top Eva Herzigova, e Iris Law.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.