×
1 672
Fashion Jobs
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicità
Pubblicato il
30 apr 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Marzotto Group riapre con un protocollo di sicurezza approvato dall’Università di Padova

Pubblicato il
30 apr 2020

Marzotto Group, tra i principali player italiani del tessile, con 11 stabilimenti produttivi in Italia, 5 all'estero e oltre 4.000 dipendenti, ha annunciato di aver sviluppato un Protocollo volto a garantire la ripresa dell’attività lavorativa in totale sicurezza. L’azienda, infatti, ha avviato una graduale riapertura dei propri stabilimenti, secondo le normative vigenti, all’inizio della scorsa settimana.

Davide Favrin, CEO di Marzotto Group

 
“La salute e la sicurezza dei lavoratori sono imprescindibili per il nostro gruppo”, ha dichiarato Davide Favrin, CEO di Marzotto Group. “Il Protocollo Sicurezza è stato realizzato partendo dalle iniziative implementate per la salvaguardia delle lavoratrici e dei lavoratori sin dalle fasi iniziali della diffusione della pandemia. Abbiamo operato a tutti i livelli, arrivando a riorganizzare mansioni operative e produttive per annullare tutte le condizioni che comportavano distanze interpersonali inferiori al metro”.
 
Il Protocollo di Sicurezza, approvato dal dipartimento di microbiologia e virologia dell’Università di Padova e condiviso e firmato dalle Organizzazioni Sindacali nazionali, vede tra le norme fondamentali per garantire l’incolumità del personale dell’azienda la dotazione di mascherine e guanti monouso a tutti i dipendenti, la misurazione della temperatura prima di accedere nelle sedi e negli stabilimenti del gruppo, l’igienizzazione e la periodica sanificazione degli ambienti.

L’azienda continuerà inoltre a prediligere lo smart working per le funzioni che possono lavorare da remoto, oltre ad aver adottato misure per tutelare i soggetti più vulnerabili per condizioni di salute, evitare assembramenti nelle mense, negli spogliatoi e nelle aree break. Il gruppo si è attivato anche per coordinarsi con le autorità locali per garantire la sicurezza nel trasporto pubblico, qualora utilizzato in maniera rilevante dai dipendenti. 
 
Infine, Marzotto Group ha deciso di donare oltre 150 mila mascherine alle località italiane dove sono presenti le sue sedi e i suoi stabilimenti, di supportare la Fondazione San Bortolo Onlus (associazione senza scopo di lucro a sostegno dell’Ospedale di Vicenza) con 4 ventilatori polmonari e di sottoscrivere un’assicurazione medica integrativa per tutto il personale in caso di malattia correlata al coronavirus.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.