Maredamare, Parah: entro il 2018 nuove aperture nel Nord Italia e nel Far East

Parah, marchio italiano di beachwear e lingerie fondato nel 1950, sta portando avanti una strategia di espansione estera con l’intento di conseguire una maggior penetrazione di mercato, una più ampia visibilità per il brand e un incremento del fatturato realizzato al di fuori dei confini nazionali.

Stand Parah a Mare d'Amare 2017

“L’obiettivo è quello di recuperare l’heritage del marchio che ha fatto la storia dell’abbigliamento intimo e mare in Italia negli anni ’90 e conquistare uno spazio all’estero, non solo nell’area mediterranea ma anche nel Far East o nei mercati nordici, attraverso una revisione stilistica delle linee mare e un ripotenziamento delle linee intimo e lingerie”, ha spiegato a FashionNewtwork.com Massimo Leonardo, A.d. di Parah, da noi incontrato in occasione del salone italiano del beachwear Maredamare.

L’azienda, oltre alla grande attenzione che riserverà al mercato estero, sarà impegnata anche nel rafforzamento di quello italiano, che ad oggi rappresenta circa il 50% del fatturato totale, attraverso nuove aperture di negozi nel Nord Italia (nel mirino città quali Milano, Parma, Verona) sia in forma di partnership che monomarca, entro la primavera 2018. 

Massimo Leonardo - A.d. di Parah

Il mercato italiano continuerà a rappresentare per l’azienda un importante occasione di crescita, nonostante le difficoltà degli ultimi anni: “Oggi l'Italia è un mercato più selettivo, diverso rispetto a 20 anni fa, e richiede lo sviluppo di strategie di partnership con i migliori attori del settore”, ha dichiarato Leonardo.

“Per quanto riguarda il network estero”, conclude l’A.d. di Parah, “stiamo pensando a una seconda apertura a Dubai, località in cui è già presente un punto vendita all'interno del Dubai Mall. Theran potrebbe essere il prossimo obiettivo così come altre importanti piazze dell’estremo oriente, Cina in primis”.

Il fatturato 2016 di Parah si è attestato a circa 12,5 milioni di euro mentre l’esercizio 2017 dovrebbe chiudere in lieve crescita rispetto all'anno precedente. L'azienda si aspetta poi grandi risultati per il 2018, anche e soprattutto in virtù del rafforzamento strategico a livello retail che ha avviato in Italia e all'estero.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Biancheria intimaCostumi da bagnoDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER