×
1 139
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
12 set 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Marc Jacobs celebra la vita nell'anniversario dell'11 settembre

Di
Ansa
Pubblicato il
12 set 2019

La sera prima degli attentati dell'11 settembre del 2001 Mark Jacobs aveva presentato la sua collezione al Pier 54, sullo sfondo c'erano le Torri Gemelle. Era un lunedì. Fu una serata piena di colore e glamour. Il giorno dopo la tragedia che avrebbe cambiato l'America e il mondo: di quella sera rimase come uno scatto della vita a New York prima del crollo delle Twin Towers. Diciotto anni dopo, Marc Jacobs, pur nel ricordo delle vittime, vuole invece celebrare la vita e lo fa portando in passerella, come quella famosa notte alla vigilia dell'11/9, colori, allegria, felicità, ottimismo e sogni.

Marc Jacobs PE 2020 a New York - Marc Jacobs


Non a caso la colonna sonora della serata è stato il brano degli anni '30, Dream a Little Dream of Me. Come di consuetudine Jacobs ha chiuso la settimana della moda a New York e ancora una volta non ha smesso di stupire, anche trasformando il cavernoso spazio dell'Armory di Park Avenue in una sorta di giardino della spensieratezza. I posti a sedere? Tante sedie bianche di forma diversa e disposte senza un ordine preciso. Nessuna passerella. All'inizio dello show, le modelle sono entrate tutte assieme in massa con un passo diverso dal solito. Camminavano con leggerezza, quasi dondolandosi, sorridendo tra di loro, mischiandosi con il pubblico e persino ammiccando. Addosso un'esplosione di colori. Poi si sono dirette dietro le quinte, ma quando lo show sembrava finito, ecco che invece sono uscite di nuovo, una alla volta, continuando con passo leggiadro, quasi sollevandosi da terra.

La collezione non ha un tema preciso, è piuttosto come l'hashtag di Instagram #OOTD (Outfit of the Day, abito del giorno), ossia come mi vesto oggi e Marc è andato a ripescare nel ricordo di Yves Saint Laurent, Karl Lagerfeld, Shelley Duvall, Anita Pallenberg, Ann Reinking, Doris Day. Tutte icone del passato che sono ben impresse nella memoria, schedate per sempre, non in un archivio transitorio come può essere la memoria digitale di oggi. E il messaggio di Jacobs è chiaro: la rivoluzione digitale ci porterà tutti alla fine, ma non vuol dire che bisogna sprofondare silenziosamente. Di sicuro Marc Jacobs non lo farà. L'invito è quindi alla ribellione nei confronti dei computer e di ciò che contribuisce a far scomparire la creatività umana.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.