×
1 427
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
Pubblicità

Manor: il gruppo svizzero annuncia una ristrutturazione

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
today 14 gen 2020
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Di fronte alle difficoltà e sperando di accelerare la sua trasformazione digitale, il gruppo di grandi magazzini e supermercati Manor ha deciso di avviare una razionalizzazione della propria organizzazione: “Per dotarsi delle risorse necessarie e sfruttare appieno il suo futuro potenziale, l’azienda annuncia degli aggiustamenti strutturali nel proprio network di filiali”. Parte del gruppo Maus Frères (Lacoste, Gant, Aigle, The Kooples…), la società ha pianificato anche la chiusura di alcuni negozi e l’attuazione di un piano che riguarda circa 80 effettivi.

Un punto vendita Manor - Manor


In dettaglio, Manor chiuderà il prossimo aprile il grande magazzino di Bachenbülach, a causa del traffico “insufficiente”. Conta anche di cedere due dei suoi 31 supermercati. “Inoltre, Manor deve compensare quest’anno un’importante perdita finanziaria dovuta alla chiusura involontaria del flagship store in Bahnhofstrasse a Zurigo”, precisa la società in un comunicato. Un problema legato alla negoziazione del contratto di locazione avrebbe portato a tale chiusura.
 
Per quanto riguarda le risorse umane, è in fase di elaborazione un piano sociale, che riguarderà i 27 dipendenti del negozio in chiusura, ma anche un po’ più di una cinquantina di collaboratori, che perderanno il loro impiego (tra cui una dozzina di Direttori di punti vendita), perché Manor ha deciso di semplificare la direzione del suo network di grandi magazzini, composto da 60 unità. I posti di venditore non saranno invece toccati.

Nonostante questo colpo, Manor si mostra ottimista e continua a perseguire “l’obiettivo di diventare il primo grande magazzino omnicanale in Svizzera”, dichiara l’azienda in un comunicato. “La parte di vendite online aumenterà considerevolmente nel corso dei prossimi cinque anni”. Circa trenta nuovi posti di lavoro sono previsti quest’anno per rafforzare i team dedicati alla parte informatica e digitale.
 
Ricordiamo che un anno fa la società, che impiega 9.500 persone ed è basata a Basilea, ha cambiato Direttore Generale. Arrivato nel 2017, Stéphane Maquaire (ex Monoprix, Vivarte), ha ceduto il suo ruolo a Jérôme Gilg nel gennaio 2019. Manor afferma di detenere il 60% della quota di mercato dei grandi magazzini svizzeri, ma non comunica il suo giro d’affari.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.