×
1 498
Fashion Jobs
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Sales Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicato il
17 feb 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Manila Grace amplia l’offerta e progetta il franchising

Pubblicato il
17 feb 2020

Due novità importanti nel 2020 di Manila Grace, il marchio di womenswer della carpigiana Antress Industry, che ha scelto il palcoscenico di Micam 89 per presentare le sue prime collezioni complete di borse e scarpe, in attesa di avviare a fine anno una strategia di espansione retail sia diretto sia, per la prima volta, in franchising. Ce lo ha raccontato in occasione del salone della calzatura il nuovo AD della società, Enrico Vanzo, in carica da circa un mese, dopo esperienze in Trussardi, Armani e Tommy Hilfiger.

Enrico Vanzo, nuovo AD di Manila Grace - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com


“Manila Grace ha fatto il suo ingresso nel mondo degli accessori nel 2016 con la borsa Felicia, che nella prima stagione ha registrato un fatturato di 1,2 milioni di euro, per attestarsi oggi intorno ai 900mila euro a stagione; un unico modello, in tre dimensioni e materiali e colori diversi”, ci ha spiegato Vanzo. “Con l’AI 2020-21 lanciamo una collezione più ampia, che in alcuni modelli rivisita le forme di Felicia, ad esempio aggiungendo delle rouche, ma include numerose nuove proposte, come modelli più morbidi, zainetti, ecc.”.
 
La nuova linea comprende dieci famiglie di modelli in ecopelle, vendute tra i 109 e i 169 euro al pubblico, e tre famiglie in pelle, a 189-289 euro. Le proposte in ecopelle sono prodotte in Asia, mentre i modelli in pelle sono made in Italy, realizzati da partner produttivi dislocati nelle aree di Prato e Vicenza.

Anche qualche calzatura era già presente nell’offerta del brand, come complemento all’abbigliamento, ma oggi Manila Grace si propone sul mercato con una collezione completa che spazia dalle sneaker ai biker, fino ai camperos e alla parte più formale, con tacco alto.

Manila Grace lancia a Micam 89 le nuove linee di borse e calzature - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com


“Le scarpe sono tutte in pelle; la collezione è prodotta per il 50% in Italia, mentre per le sneaker il resto è realizzato in Indonesia e per le proposte più eleganti in Portogallo. I prezzi vanno da 119 a 159 euro per la parte sportiva e da 129 a 279 per il formale”, prosegue Vanzo. “Sia per le borse che per le calzature abbiamo lavorato molto sulla qualità, in modo da mantenere il posizionamento qualitativo e di prezzo di Manila Grace”.
 
Ma le novità non finiscono qui: per la PE 2021 il brand introdurrà anche sneaker in tessuto, oltre a una scarpa completamente sostenibile, realizzata in co-branding con ACBC, marchio milanese di calzature, vincitore di diversi riconoscimenti green. “Queste proposte saranno prodotte con un materiale che deriva dal riciclo delle vinacce e faranno parte di un pacchetto di total look eco sostenibile che comprenderà anche maglieria, denim e borse”, ha precisato Vanzo.
 
Per le nuove collezioni di accessori e calzature, che ovviamente saranno distribuite anche nei suoi monomarca, Manila Grace punta non solo ai negozi di abbigliamento, ma anche al canale specializzato, dove al momento non è presente. “Ci sono grandi potenzialità di crescita. Con la prima stagione AI 2020-21 stimiamo un fatturato di 4,5 milioni di euro, con l’obiettivo di arrivare a 12 milioni entro tre anni”, aggiunge l’AD.

Le sneaker Manila Grace - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com


Per quanto riguarda l’espansione all’estero, i mercati su cui il brand sta puntando sono Russia, Middle East e bacino del Mediterraneo. Tra i progetti, uno sviluppo retail che, oltre agli store diretti, vedrà il debutto di Manila Grace nel franchising, sia con negozi total look che con store dedicati ad accessori e calzature, già a partire dalla fine di quest’anno. Nel mirino anche partnership con i principali department store, come Rinascente, Coin, El Corte Inglés, Printemps e Galeries Lafayette.
 
“Puntiamo molto anche sull’e-commerce, che cresce a doppia cifra; il fatturato online è stato di 1,2 milioni di euro nel 2019 e per quest’anno stimiamo arriverà a 1,8/1,9 milioni”, conclude Vanzo.
 
Manila Grace, che lo scorso anno ha registrato un giro d’affari di circa 45 milioni di euro, realizza il 75% delle vendite in Italia; i primi tre mercati esteri sono Russia, Spagna e Francia.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.