×
1 709
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 nov 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Mango emetterà 200 milioni di euro di obbligazioni alla Borsa di Madrid

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
22 nov 2019

L’insegna catalana del fast fashion fa la sua prima incursione sui mercati obbligazionari. Secondo un comunicato ufficiale inviato il 21 novembre, Mango lancerà il suo primo programma di emissione di obbligazioni sul mercato alternativo a reddito fisso (MARF), con l’obiettivo di finanziarsi per i prossimi dodici mesi.

Mango


“Oltre a ottenere risparmi sui costi finanziari, questa decisione ci permetterà di fare un passo verso la soppressione degli intermediari bancari e verso la diversificazione delle nostre fonti finanziarie”, ha dichiarato Toni Ruiz, Direttore Generale dell’azienda da ottobre 2018.
 
Punto Fa S.L., la società sotto la quale opera Mango, ha registrato un programma di emissione di obbligazioni sul MARF, che saranno proposte solamente a investitori professionali. Ciascun titolo avrà un valore nominale di 100.000 euro e sarà valido per 24 mesi.

Mango dovrà in ogni caso appoggiarsi a istituti bancari che l’accompagnino durante il processo di collocamento delle obbligazioni, nell’ambito del programma di emissione. La banca Sabadell è l’ispettore registrato da Mango al MARF, mentre Santander svolgerà il ruolo di agente di pagamento dell’emittente. La catena si è rivolta anche a J&A Garrigues, in qualità di consigliere giuridico per la registrazione del programma.
 
Negli ultimi anni, Mango ha lavorato per dimezzare il suo debito finanziario, riuscendo a passare da 617 a 315 milioni di euro. Nel dicembre 2018, l’azienda ha siglato un accordo di rifinanziamento fino al 2023 per un valore di 500 milioni di euro. L’accordo include una parte di attivo circolante di 100 milioni di euro, che Mango non ha ancora utilizzato.
 
Alla chiusura del precedente esercizio, le vendite della società spagnola erano in rialzo dell’1,8%, a 2,233 miliardi di euro; l’EBITDA è balzato del 17%, a 135 milioni di euro. Tuttavia, anche le vendite sono aumentate, del 6%, a 35 milioni di euro. Mango ha così chiuso un terzo trimestre in rosso: la società fondata nel 1984 da Isak Andic ha cominciato a soffrire nel 2016, a causa di un drastico piano di ristrutturazione.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.