×
1 816
Fashion Jobs
WP LAVORI IN CORSO SRL
Help Desk it_applicativi
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
RODGY GUERRERA AND PARTNERS
Head of Style Coordinator And R&D Kidswear
Tempo Indeterminato · MAROSTICA
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Packaging Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CITIZENS OF HUMANITY
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BANANA MOON
Direttore (Direttrice) Industriale
Tempo Indeterminato · MONACO-VILLE
RANDSTAD ITALIA
Head of Marketing Communication & PR
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Data Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Vietnam
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Pubblicato il
3 feb 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Maglificio Maggia archivia il 2021 a +50%

Pubblicato il
3 feb 2022

Maglificio Maggia, storica realtà biellese che affonda le sue radici nel 1780, ha chiuso l’esercizio 2011 con un fatturato di 15 milioni di euro, in crescita di oltre il 50% rispetto a 2020, anno in cui l’azienda ha comunque retto bene i colpi della pandemia, realizzando un giro d’affari solo in lieve flessione sul 2019 (9,8 milioni nel 2020 contro i 10 milioni del 2019).
 

Maglificio Maggia, PE 2023


“A parte le settimane di chiusura imposte dal Governo, a livello produttivo non abbiamo avuto grossi problemi, anzi siamo subito ripartiti con nuovi macchinari, nuovi telai e un nuovo impianto per il prelievo dell’acqua da un torrente vicino all’azienda”, racconta a FashionNetwork.com Giovanna Maggia, socio e membro del CdA dell’azienda, oltre che rappresentate della nona generazione della famiglia fondatrice. “La significativa crescita dello scorso anno è dovuta in parte al fatto che nel 2020 i clienti per prudenza avevano fatto poco magazzino, e hanno quindi dovuto recuperare, e in parte al nuovo trend improntato al comfort che ha determinato una crescita della domanda di tessuto a maglia”.
 
L’azienda, che realizza il 40% del proprio giro d’affari all’estero, conta tra i principali mercati internazionali Francia, Stati Uniti e Far East; anche la Germania, dove Maglificio Maggia ha recentemente siglato un accordo con un nuovo agente, sta performando bene.

Sul fronte prodotto, la società biellese ha presentato a Milano Unica 34 una collezione per la PE 2023 in cui tessuti a maglia di cotone, lino, cachemire e sete convivono con una capsule collection che ha come protagonista il tessuto tecnico, che stagione dopo stagione ha raggiunto risultati importanti in termini di comfort e prestazioni tecniche.
 
Una proposta estiva che spazia dai jersey per le t-shirt agli interlock mercerizzati da camicia, dalle felpe ai doppi jaquard per i capospalla, dai punti stoffa per gli abiti femminili ai tessuti tecnici e alle spugne. Toni prettamente estivi come i bianchi o i rigati si accompagnano al lurex, alle tinte piene del classico blu o alle stampe camouflage declinate nei toni del grigio e nero. La capsule “Ekologiko” si focalizza sul tema ambientale, a partire dalle materie prime: dal cotone certificato GOTs, al lino ecologico, alla canapa, alla seta organica, al poliestere e alla viscosa riciclati.
 
“Per noi la sostenibilità è un tema importante da sempre: abbiamo certificazioni tessili su tutti i nostri tessuti e scegliamo partner particolarmente attenti a questi aspetti”, conclude Giovanna Maggia. “Inoltre, abbiamo realizzato molti tessuti recuperando filati del nostro magazzino, ritorti tra loro per dar vita a colorazioni particolari, in un’ottica di economica circolare”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.