×
1 436
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Digital Marketing
Tempo Indeterminato · COMO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · CREMONA
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
APCOM
Pubblicato il
17 nov 2008
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Magliette che ritraggono i due leader neri

Di
APCOM
Pubblicato il
17 nov 2008

Atlanta, 15 nov. (Ap-Apcom) - L'elezione di Barack Obama a primo Presidente nero degli Stati Uniti ha alimentato la vendita nelle strade e nei negozi online di magliette, bottoni e poster con l'immagine di Obama accanto a quella di Martin Luther King, sotto lo slogan 'Il sogno è realtà'.



Il Presidente eletto non trarrà profitti da queste vendite, mentre la famiglia King sta valutando come comportarsi e se citare in giudizio i rivenditori. Il nipote di King e attuale responsabile del centro King di Atlanta, Isaac Newton Farris Jr., ha fatto sapere che la famiglia sta prendendo in considerazione diverse opzioni, tra cui quelle di adire le vie legali contro i rivenditori non autorizzati.

"Non si tratta di una questione di soldi - ha detto Farris - la legge dice che se non difendi i diritti di immagine, potresti perderli". Ma ha poi aggiunto: "Qualcuno sta probabilmente riempiendo il piatto di qualcun altro. Noi non vogliamo impedire a nessuno di sopravvivere, ma non possiamo permettere abusi".

La famiglia King valuterà nei prossimi 30-40 giorni come comportarsi. Farris ha preannunciato accordi per la rivendita autorizzata di oggetti che ritraggono insieme Obama e King nel centro di Atlanta. Nelle strade e nei negozi di abbigliamento degli Stati Uniti le magliette e gli altri oggetti con Obama e King vanno a ruba e, a giudizio di molti, sarà difficile bloccarne la vendita.

"Queste cose nascono come funghi", ha detto al New York Times un docente della Scuola di Legge di Stanford, Paul Goldstein, aggiungendo che sarà quasi impossibile ostacolarne la vendita nelle strade. "Vanno tutti pazzi per le magliette", ha confermato un rivenditore di Atlanta, Curtis Garmon.

Fonte: APCOM