×
1 330
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
7 mar 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Madiva punta sulle linee green Ecofuture e incrementa la distribuzione

Pubblicato il
7 mar 2022

Madiva è il marchio principale della Maglieria di Valdengo, azienda nata nel 1953 nel biellese. “Nasciamo con la distribuzione all’ingrosso di un prodotto di maglieria prettamente classico di alta qualità, ma con il tempo ci siamo trasformati cercando di rimanere sempre al passo con l’innovazione, migliorando qualità e offerta. Oggi presidiamo quasi esclusivamente il mercato al dettaglio. Tutta la filiera è interna, dalla tessitura al controllo qualità, al capo finito al magazzino”, spiega a FashionNetwork.com Paola Botta, Production Manager e terza generazione della famiglia di Madiva, fondata da sua nonna in un piccolo laboratorio locale.

Madiva ha rilanciato la linea Ecofuture - Maglieria di Valdengo


Al salone Immagine Italia, Madiva ha ripresentato la linea green Ecofuture. “La lanciammo in questa fiera due anni fa proprio pochi giorni prima dello scoppio del Covid. Il tempismo non fu perfetto”, sorride Botta, “per cui questo 2022 lo vediamo come una sorta di anno zero in cui rilanciare compiutamente questo progetto in cui crediamo molto, che pure ha già avuto ottimi riscontri, con nuovi prodotti e packaging”.
 
Ecofuture comprende tre linee con colorazioni diverse, realizzate per la parte estiva su un cotone organico e per la parte invernale su un tradizionale lana e seta. Una linea è tinta con la terra, un’altra con la purea di frutta e l’ultima a freddo, in cui viene filtrato e riutilizzato anche il refluo del colore. Una linea ecosostenibile che utilizza anche processi di tintura che evitano lo spreco di energia derivante dal riscaldamento dell’acqua in lavorazione.

Madiva - Maglieria di Valdengo


Madiva, che non ha in cantiere strategie retail che prevedano negozi diretti o corner, ha da pochi mesi evoluto la piattaforma di e-commerce. “Ci stiamo puntando molto e l’anno scorso è cresciuto in doppia cifra”, afferma Paola Botta. “Il nostro e-shop è strutturato per non fare concorrenza ai nostri negozi, i prezzi sono allineati per gli articoli classici ed è possibile ritrovare gli articoli moda di stagioni passate in modo che le collezioni siano sempre accessibili, ma soprattutto per rendere il nostro marchio alla portata di tutti in termini di distanze geografiche anche per chi non è coperto da un negozio rivenditore”.

Oltre a Madiva, brand di abbigliamento intimo per un uso quotidiano con collezioni maggiormente basic e capi in lana all’85% e seta al 15%, l’azienda propone anche la label Artimaglia, le cui creazioni, più fashion e prêt-à-porter, sono caratterizzate da capi realizzati in 70% lana e 30% seta. In alcune linee l’assortimento arriva a 12 varianti colore disponibili.

Una creazione di Artimaglia - Maglieria di Valdengo


Nel 2021 i due brand sono arrivati a distribuirsi in circa 800 negozi multimarca (50 in più rispetto a due anni fa), 400 dei quali in Italia, che è ancora il primo mercato col 60% del fatturato. Seguono Francia, Belgio e Germania. L’azienda biellese svolge anche una remunerativa attività di private label, giunta a rappresentare il 20% del giro d’affari, che Paola Botta preferisce non comunicare, ricordando però che “è comunque salito dell’8% rispetto all’esercizio 2019 pre-pandemico. E avrebbe potuto essere molto di più se avessimo avuto la possibilità di consegnare tutte le richieste ricevute sul pronto, per cui non avevamo ordini stagionali da preparare”, puntualizza. “Con una primavera in lockdown, tanti negozi non hanno fatto ordini perché non si fidavano dell’instabilità socio-economica. Per fortuna tutto è ripartito bene con la stagione invernale. E ringraziamo anche la nostra filiera corta, che ci ha reso più agili nel soddisfare le richieste”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.