×
1 582
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Assistant Rtw
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Woman Leathergoods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · DUBAI
CHABERTON PROFESSIONALS
International Business Development Manager - Luxury Accessories
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Global Lifestyle & Customer Journey Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Vendite Italia - Accessori Industria Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Merchandise Planner Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Events Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Stock Operations _ Luxury Boutique _ Padova
Tempo Indeterminato · PADOVA
STELLA MCCARTNEY
Customer Service Representative (Sostituzione Maternità) / Anche Art.1 l. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Qualità Industrializzazione Rtw
Tempo Indeterminato · NOVARA
247 SHOWROOM
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Experience And Partnership Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Brand Manager Eyewear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
15 mar 2023
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Made in Italy Fund si assicura la maggioranza di Cover50 e prepara l’OPA

Pubblicato il
15 mar 2023

Il fondo di private equity Made in Italy Fund, gestito da Quadrivio e Pambianco, attraverso la sua holding controllata Fine Sun ha sottoscritto in data odierna l’accordo per l’acquisto di una quota di maggioranza della società di abbigliamento Cover50, quotata dal 2015 sul mercato Euronext Growth della Borsa di Milano.

PT Torino


Facente capo a Pierangelo Fassino ed al figlio Edoardo e proprietaria del brand PT Torino, Cover50 commercializza i propri prodotti in circa 40 Paesi e si avvale di showroom a Milano, New York e Tokyo, venendo considerata tra le leader internazionali del mercato dei pantaloni e del denim d’alta gamma per uomo e donna, anche se dal 2021 ha intrapreso un allargamento dell’offerta fino a proporre un total look. Circa il 43% del fatturato di PT Torino si realizza in Italia, mentre quasi il restante 57% è collegato ai mercati esteri (le cui prime posizioni sono occupate da Giappone e Stati Uniti, secondo i dati preliminari del 2022). La distribuzione è concentrata sul canale wholesale, a cui si è aggiunto recentemente anche l’e-commerce. 
 
Con questa transazione, Made in Italy Fund realizza l’undicesima operazione del fondo, la settima nel segmento moda. Ad oggi fanno già parte di Fine Sun altre 5 aziende (120%Lino, che realizza capi in lino e fibre naturali; Rosantica, brand specializzato nella produzione di borse gioiello e accessori preziosi; Dondup, realtà che produce abbigliamento in denim, oltre ai brand di sneakers Autry e Ghoud). Made in Italy Fund non si occupa solo di moda, ma anche di design, beauty o food & wine, tanto da aver acquisito negli anni anche la maggioranza di brand come Mohd, Prosit, GCDS, Xtrawine o Rougj. Il suo management team è composto da Alessandro Binello, Walter Ricciotti, David Pambianco, Alessio Candi e Mauro Grange.
 
L’investimento della holding del gruppo industriale Fine Sun in Cover50 ha come obiettivo il consolidamento dell’attuale struttura, una ulteriore internazionalizzazione del brand PT Torino, nonché il potenziamento dei canali digitali e retail, attraverso una strategia globale che possa permettere al brand un ulteriore, e proficuo, salto di qualità, spiega un comunicato.
 
“Far parte di un gruppo industriale e finanziario come Fine Sun era un passo necessario per realizzare un progetto di ulteriore crescita”, ha spiegato nella nota Edoardo Fassino, che quasi due anni fa anticipava in conclusione di un'intervista concessa a FashionNetwork.com l'apertura alla possibilità di cedere alle lusinghe di un fondo. “La questione dimensionale sotto tutti i punti di vista sarà un fattore chiave dei prossimi anni, e con questa operazione siamo convinti di aver garantito all’azienda un futuro ricco di opportunità e soddisfazioni”. 

Edoardo Fassino - PT Torino


“Con PT Torino aggiungiamo al nostro portfolio un brand italiano forte e complementare a quelli precedentemente acquisiti, confermando la forte predisposizione del Fondo ad investire in aziende simbolo dell’eccellenza italiana”, ha aggiunto Walter Ricciotti, Managing Partner del Made in Italy Fund e co-fondatore di Quadrivio Group. “Riteniamo inoltre che questa operazione rappresenti un’opportunità anche per lo sviluppo dell’intero gruppo industriale Fine Sun, sempre più in grado di creare e promuovere sinergie ed economie di scala, rendendo le aziende controllate ancor più competitive sui rispettivi mercati e soprattutto a livello internazionale”. 
 
Il contratto sottoscritto prevede l’acquisto da parte di un veicolo controllato indirettamente da Fine Sun, al prezzo di Euro 13,50 per azione, di. n. 3.271.900 azioni di Cover50, pari al 74,4% del capitale sociale, corrispondenti all’intera quota detenuta da FHold (società facente capo a Pierangelo ed Edoardo Fassino). 
 
FHold reinvestirà in Cover50 per un importo pari al 20% del capitale (tramite il veicolo designato per effettuare l’operazione, a parità di condizioni con Fine Sun); Edoardo Fassino manterrà un ruolo di rilievo operativo (oltre che di membro del consiglio d’amministrazione), partecipando attivamente allo sviluppo del progetto. Nel più ampio contesto dell’operazione, è previsto, tra l’altro, che FHold e Fine Sun sottoscrivano un patto parasociale, prosegue il comunicato.
 
Subordinatamente al closing dell’operazione, previsto nel mese di aprile, sarà promossa un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria (OPA) sul restante 25,6% del capitale allo stesso prezzo di 13,50 euro per azione (cum dividendo e quindi eventualmente ridotto dell’ammontare di distribuzioni di dividendi, utili o riserve), che incorpora un premio del 23% e 33% rispetto alla media ponderata del prezzo ufficiale dell’azione di Cover50, rispettivamente degli ultimi 6 e 12 mesi. L’operazione nel suo complesso e l’OPA sono finalizzate al delisting delle azioni di Cover50 ed “a tal fine l’accordo sottoscritto prevede quale condizione sospensiva all’esecuzione dell’operazione, inter alia, la modifica dello statuto di Cover50 al fine di inserire il richiamo alle previsioni di c.d. sell-out e squeeze-out”, conclude il comunicato della transazione.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.