×
1 116
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
CONFIDENTIAL
Impiegato IT/Commerciale
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Manager Estero - Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
12 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Made in Italy Fund entra nel beauty con Rougj

Pubblicato il
12 dic 2019

Nuova diversificazione per Made in Italy Fund, il fondo di private equity promosso da Quadrivio & Pambianco. Dopo aver debuttato nella moda lo scorso anno acquisendo la maggioranza di Palladium Moda, azienda a cui fa capo il marchio di abbigliamento 120% Lino, e aver fatto il proprio ingresso nel design lo scorso ottobre con l’acquisizione del 52% del capitale di Mohd, azienda siciliana attiva nel settore del design e della distribuzione di arredamento di alta gamma, è ora la volta della cosmesi.

Made in Italy Fund entra nel capitale di Rougj - rougji.com

 
Il fondo ha infatti siglato un accordo di investimento, misto tra acquisto di azioni e aumento di capitale, per entrare nel capitale di Rougj, azienda italiana specializzata nella formulazione, produzione e distribuzione di prodotti alto di gamma destinati al canale farmacia.
 
L’operazione mira a sostenere lo sviluppo dell’azienda a livello internazionale, con un focus su mercati strategici come Germania, Regno Unito e Cina, e a posizionare il brand ad un livello ancora più alto grazie a strategie di marketing mirate, soprattutto in ambito digital.

“Portare Rougj trai i grandi marchi della cosmesi nell’ambito del canale farmacia: questa è la nostra ambizione. La competizione con le multinazionali è stata e continua a essere per noi una sfida quotidiana. Siamo certi che, con la determinazione e l’entusiasmo che da sempre ci contraddistinguono e con il supporto di Quadrivio & Pambianco, riusciremo a raggiungere gli obiettivi prefissati, rafforzando ulteriormente il posizionamento del brand”, ha affermato Antonio Pirillo, Amministratore Delegato di Rougj.
 
Fondata a Trieste nel 1987 da Antonio Russo (uscito dall’azienda a fine 2017) e Marco Giraldi (attuale Direttore Commerciale), Rougj propone linee mirate per la cura di viso, corpo e capelli, oltre a prodotti solari e per il make up, tutte di derivazione naturale e non testate su animali.

La società chiuderà il 2019 con un fatturato superiore ai 15 milioni di euro, di cui l’80% realizzato in Italia; i principali mercati esteri sono Francia e Spagna; l’EBITDA supererà i 3 milioni di euro (20% del fatturato). Attualmente il marchio è presente in Italia con almeno una linea di prodotto in circa 5.300 farmacie; oltre 3.200 sono quelle che hanno più di una linea.
 
Nell’ambito dell’operazione, Pirillo, Giraldi e Alessandro Fier (Direttore Marketing) resteranno con una quota significativa della società, mentre Ettore Favia, che ha contribuito alla recente fase di sviluppo dell’azienda, lascerà il gruppo cedendo per intero la propria partecipazione.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.