Made Fashion Week approda a Parigi

Arrivano nuove benefiche energie per la Settimana della Moda di Parigi. Made Fashion Week, un sistema di sponsorizzazione di sfilate nato a New York in risposta alla crisi del 2009, organizzerà la sua prima edizione parigina dal 26 al 30 febbraio, parallelamente alla settimana degli stilisti di Parigi. Nel corso dei quattro giorni, l’hôtel Salomon de Rothschild ospiterà le presentazioni e le sfilate di stilisti indipendenti come Anthony Vaccarello, Aganovich, Nicolas Andreas Taralis, Ligia Dias o Heaven Tanudiredja.
Yang Li debutterà a Parigi grazie a Made

L'evento vedrà anche l'atteso debutto parigino dello stilista cinese Yang Li, basato a Londra ed ex allievo di Raf Simons all'Accademia di Anversa. Per questo futuro grande vecchio di appena 25 anni, la visibilità parigina ha tutto per rappresentare una svolta strategica.

Made catalizza a New York altrettanta attenzione delle sfilate ufficiali sponsorizzate da IMG e Mercedes-Benz. I suoi fondatori Keith Baptista, Jenne Lombardo e Mazdack Rassi (il padre dei Milk Studios, una location fashion fondamentale del Meatpacking District) hanno applicato alla loro passione per la giovane creazione, le proprie competenze per la creazione di reti, sollecitando sponsor influenti come HTC o M.A.C per finanziare le sfilate di marchi giovani che giudicavano di forte potenziale. Per definire qual è il livello della loro abilità nella ricerca di talenti, citiamo il caso di Alexander Wang, Altuzzara e Proenza Schouler, le cui carriere hanno spiccato il volo grazie al sostegno di Made.

Le istituzioni parigine hanno dunque accolto a braccia aperte questi nuovi “angeli custodi” venuti dall'America. “Diamo il benvenuto a tutto ciò che dà supporto ai giovani designer”, dice Didier Grumbach, che ha fatto da consulente agli organizzatori la scorsa stagione per un test di prova. “Del resto, non c'è nazionalismo nella moda”, ha ricordato, pragmatico, il presidente della Camera Sindacale.

Se per questa edizione autunno-inverno 2013-2014, Made Fashion Week inizia con un tono ancora minore a Parigi, con circa dieci eventi, lo scopo degli organizzatori è di riprodurre entro breve tempo il dispositivo originale. A New York, grazie a Made, sfilano o presentano una quarantina di giovani maison o creatori moda. Il fenomeno è tale che a partire dal 15 marzo prossimo, i grandi magazzini Macy's lanceranno una linea completa in co-branding con Made Fashion Week, nell'intento di far percepire al grande pubblico il fascino delle atmosfere generate dal collettivo di stilisti newyorchesi.

Florent Gilles (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Saloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER