Lyst, Off-White marchio più desiderato in una classifica che parla italiano

La moda più cool del momento parla italiano: nell’ultima top10 di Lyst (luglio-settembre 2018) dei marchi più desiderati su scala mondale figurano ben 5 insegne del Made in Italy, sebbene la quasi totalità di queste sia ormai in mano straniera: Gucci, Prada, Versace, Fendi e Valentino (che entra nei ‘migliori 10’ al posto di Dolce & Gabbana).

Facebook/Off-White
 
A guidare la classifica realizzata dal motore di ricerca dedicato al mondo della moda è tuttavia è il giovane marchio americano e re indiscusso dello street style, Off-White.
 
Lanciato dal designer di Chicago con origini ghanesi, Virgil Abloh, Off-White è salito di ben 33 posizioni nel Lyst Index, guadagnando la vetta del podio davanti a Gucci e Balenciaga, rispettivamente al secondo e terzo posto.
 
In quarta posizione troviamo Nike, in netto miglioramento di cinque posizioni rispetto al trimestre passato. Il colosso degli articoli sportivi trae giovamento anche dalla recente co-lab con lo stesso Off-White, che ha contribuito ad aumentare il traffico verso le pagine correlate a Nike (+13% sui 3 mesi precedenti).
 
Tra i prodotti più popolari nel periodo, catalogati in due distinte classifiche per uomo e per donna di 10 voci l’una, trova conferma l’irrefrenabile trend delle “ugly sneaker”. Nel complesso, tra i 20 prodotti menzionati, 4 sono a marchio Nike e 3 portano la firma di Off-White.

In cima al ranking maschile spicca il modello “Air Presto” di Nike realizzato in collaborazione con Off-White, seguito dalle sneaker Yeezy (“Boost 350 V2”) e Balenciaga (“Triple S”), rispettivamente in seconda e terza posizione. 

Al quinto posto si piazzano i pantaloncini da basket dei Los Angeles Lakers firmati Just Don. Un segmento in impennata, quello degli short di lusso, da quando il celebre cestista LeBron James li ha indossati per la sua prima apparizione pubblica a seguito della firma con il team californiano.

Nell’armadio di “lei”, invece, non può mancare la “Saddle Bag” di Dior, in testa all’indice donna dopo che il 19 luglio scorso ben 100 influencer internazionali hanno pubblicato su Instagram una loro foto con la nuova borsa. Da quel momento, le ricerche dell’accessorio hanno registrato un balzo del 957% in soli 2 giorni. 

La “Saddle Bag” di Dior
 
Tra le new entry donna anche due insegne dal prezzo accessibile, Staud e Ganni, rispettivamente con una gonna a portafoglio (“Dainty”) e una borsa (“Shirley”) al 9° e 7° posto; nell’uomo debutta invece una casacca da calcio della nazionale inglese firmata Nike.
 
Il Lyst Index è il frutto di una ricerca trimestrale condotta da Lyst sul comportamento d’acquisto di moda di oltre 5 milioni di consumatori. Per la prima volta, il report ha analizzato anche la crescita dei follower dei singoli brand e delle menzioni su diverse piattaforme dei prodotti.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AltroLusso - AltroCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER