×
1 653
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

LVMH, sempre in crescita, registra 13,3 miliardi di euro nel terzo trimestre

Pubblicato il
today 9 ott 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

LVMH, numero uno mondiale del lusso, ha generato vendite per 13,3 miliardi di euro nel terzo trimestre, proseguendo la sua traiettoria di crescita in tutte le regioni del mondo, soprattutto in Asia “nonostante un contesto difficile a Hong Kong”.

La collaborazione Dior Petibon - Dior


Questo fatturato è nettamente superiore ai consensus stabiliti dalle agenzie Bloomberg e Factset, che puntavano rispettivamente su 12,6 e 12,7 miliardi di euro.
 
Il gruppo di Bernard Arnault (primo dell’indice CAC 40 a pubblicare le sue performance trimestrali) vede crescere la propria attività del 17% anno su anno a dati pubblicati, e dell’11% a dati organici.

“Gli Stati Uniti e l’Europa hanno ottenuto buone progressioni nel trimestre, così come l’Asia, nonostante un contesto difficile a Hong Kong”, indica senza fornire ulteriori dettagli il comunicato di mercoledì del gigante da 70 marchi (tra i quali Louis Vuitton, Fendi, Dior, Givenchy, Guerlain, Hennessy o Sephora).
 
Nei primi 9 mesi dell’anno, la prima capitalizzazione borsistica francese totalizza 38,4 miliardi di euro vendite, più che per l'intero esercizio finanziario 2017.
 
Per settori d’attività, la ‘Moda e Pelletteria’ (divisione principale del gruppo) registra un giro d’affari di 5,44 miliardi di euro, in crescita del 19% in organico.
 
“Louis Vuitton raggiunge una performance notevole in tutte le sue attività e in tutte le regioni”, mentre Christian Dior “realizza anch’esso una notevole crescita”, viene sottolineato.
 
La ‘Distribuzione Selettiva’ (Sephora, DFS) completa il trimestre con una progressione di fatturato del 4%, a 3,4 miliardi di euro.
 
I ‘Vini e Liquori’ vedono crescere il loro business dell’8%, a 1,4 miliardi di euro, e per essi “la crescita è forte in Cina come negli Stati Uniti grazie alla domanda sostenuta”.
LVMH non comunica le prospettive per l'esercizio corrente, ma indica che “in un ambiente di crescita dall'inizio dell'anno, segnato però da un contesto geopolitico incerto, continuerà a mantenersi vigile”.

Copyright © 2019 AFP. Tutti i diritti riservati.