×
1 394
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

LVMH finalizza l’acquisto di Belmond per 3,2 miliardi di dollari

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 16 apr 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il numero uno mondiale del lusso, il gruppo francese LVMH, ha annunciato di aver finalizzato l’acquisizione del gruppo di hotel di lusso Belmond, in un’operazione che ha valutato l’azienda 3,2 miliardi di dollari. “LVMH annuncia di aver ricevuto l'approvazione dell'acquisizione di Belmond da tutte le autorità competenti in materia di concorrenza”, osserva il gruppo in un breve comunicato.

Il Copacabana Palace, hotel del gruppo Belmond, a Rio de Janeiro - Belmond


“L'operazione sarà definitivamente completata il 17 aprile 2019”, aggiunge LVMH, che così si rafforza nel settore alberghiero di lusso, segmento d’attività in cui possiede già il marchio Cheval Blanc e gestisce le strutture Bulgari.
 
Nel dicembre 2018, il gruppo aveva annunciato questa transazione al prezzo di 25 dollari in contanti per azione, che rappresentava un premio del 41,6% rispetto al valore delle azioni di Belmond. Presente in 24 nazioni, Belmond ha registrato un fatturato di 572 milioni di dollari nel periodo di 12 mesi concluso a fine settembre del 2018, per metà realizzato in Europa. La società ha circa 8.000 dipendenti.

Fondato nel 1976 con l’acquisto dell'Hotel Cipriani a Venezia, Belmond possiede o gestisce 33 hotel (per un totale di 3.100 camere), tra i quali, in Brasile, il Copacabana Palace a Rio de Janeiro e l’Hotel das Cataratas, situato nel parco nazionale delle famose cascate di Iguaçu, o ancora, in Messico, il Maroma Resort and Spa. Gestisce anche due crociere fluviali e sette treni di alta gamma, tra i quali il mitico Venice Simplon-Orient-Express.

Copyright © 2019 AFP. Tutti i diritti riservati.