×
1 521
Fashion Jobs
QUANTA PROFESSIONALS
Sales Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Retail Sicilia
Tempo Indeterminato · CATANIA
DIEGO M
Product Developer Con Ottimo Inglese
Tempo Indeterminato · CASTELNUOVO DEL GARDA
CAMICISSIMA
Merchandiser Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ALEGRI TRADE
Impiegato Ufficio Vendite
Tempo Indeterminato · PRATO
CONFIDENZIALE
Csr Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital & Ecommerce Professional
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Finance Business Controller
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Area Manager Centro Sud
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Sales Manager - Fidenza Outlet
Tempo Indeterminato · FIDENZA
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Beni di Lusso
Tempo Indeterminato · VICENZA
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Gucci Emea Emarketing & Analytics Manager
Tempo Indeterminato ·
AFS INTERNATIONAL SRL
Export Sales Manager
Tempo Indeterminato · POMPEI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Retail Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Piemonte
Tempo Indeterminato · TORINO
TRUSSARDI
Product Manager Leggero
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
Senior Product Manager Knitwear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
International Sales Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CONFIDENZIALE
Responsabile Commerciale Italia/Estero
Tempo Indeterminato · PESCARA
BENETTON GROUP SRL
Area Manager Centro - Franchising
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MANPOWER GROUP
Area Manager Toscana
Tempo Indeterminato · FIRENZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO

LVMH: emissioni tagliate del 16%, ma Arnault bacchetta Greta Thunberg

Di
Ansa
Pubblicato il
today 26 set 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Giornata tutta incentrata sulla difesa dell'ambiente in casa LVMH, il colosso francese del lusso che ha riunito a Parigi vertici e dirigenti delle 75 maison - tra cui tanti gioielli italiani come Fendi o Loro Piana - per fare il punto sui progressi realizzati in materia ambientale nel quadro del programma 'Life 2020'.

Bernard Arnault - ERIC PIERMONT / AFP


Per l'occasione, il gruppo parigino impegnato già da quasi 30 anni per una migliore tutela del pianeta, ha annunciato di aver ridotto le emissioni di Co2 del 16% tra il 2013 e il 2018, nonostante il boom di vendite.

Presenti, tra gli altri, il presidente, Bernard Arnault e Stella McCartney, pioniera della moda etica e sostenibile passata di recente da Kering in LVMH. L'obiettivo del programma 'Life 2020' promosso già nel 2012 da LVMH è quello di tagliare le emissioni del 25% entro il prossimo anno. Il calo delle emissioni è stato ottenuto, tra l'altro, grazie a una riduzione dei consumi energetici nei negozi e l'introduzione di "luci Led". Annunciati, tra l'altro una Carta relativa al benessere animale nell'approvvigionamento delle materie prime come pellicce, lana o cuoio, e nuovi fondi per l'Amazzonia.

Durante il suo intervento, Arnault non si è risparmiato una frecciatina contro Greta Thunberg, la paladina del clima intervenuta di recente all'ONU. Senza mettere in discussione l'urgenza di dover agire per il pianeta, l'uomo più ricco di Francia ritiene che il suo approccio sia di un "catastrofismo assoluto" che rischia soprattutto di "demoralizzare i giovani". "È una ragazza molto dinamica, di una grandissima sensibilità sulle questioni ambientali". Ma "non propone niente, salvo criticare", ha aggiunto Arnault, dicendo di preferire di gran lunga "le soluzioni positive che permettono di conservare una visione ottimista sull'evoluzione del mondo, piuttosto che cadere nel catastrofismo". Ha quindi citato gli esempi di tanti giovani o startup che si dedicano alla ricerca di strategie e prodotti innovativi per la tutela del pianeta.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.