×
1 293
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 nov 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

LVMH compra il produttore di gioielleria Pedemonte

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 nov 2022

Proseguono le operazioni di tutela della filiera produttiva intraprese dai colossi della moda e del lusso in Italia, da alcuni anni intenti a tutelare e conservare il know-how tradizionale dei produttori specializzati che realizzano i loro articoli o contribuiscono al loro sviluppo. Si tratta di aziende molto ambite, perché eredi e prosecutrici della tradizione artigianale italiana di altissima qualità. Venerdì è toccato a LVMH annunciare l’acquisizione del gruppo Pedemonte, produttore alessandrino di gioielleria in serie e di alta gamma affermato in Italia e in Francia, grazie al quale il numero uno mondiale del lusso “incrementerà notevolmente le proprie capacità produttive”. LVMH ha effettuato questa acquisizione dal fondo di investimento Equinox, secondo un comunicato che non specifica l'importo della transazione.

Pedemonte Group


Il gruppo Pedemonte nasce nel 2020 dalla fusione di diversi laboratori indipendenti attivi nella produzione di gioielli e unisce artigianalità e tecnologia. All'interno di questo gruppo, figurano i laboratori VPA, Lombardi, Greco F.lli, Gieffedi e Thea, che lavorano tutti per grandi marchi internazionali.

Alcuni atelier, come Lombardi, sono attivi nella produzione di alta gioielleria, in particolare con attività su misura, mentre VPA combina dal 1982 produzione tradizionale e produzione in serie all’interno di centri di lavoro a controllo numerico.

L’insieme di aziende, complementari tra loro, conta oggi 350 artigiani e possiede anche il marchio Vendorafa, fondato nel 1951.

L’acquisizione consente al gruppo LVMH “di aumentare notevolmente le proprie capacità produttive, mentre i laboratori esistenti stanno già mobilitando tutti i loro mezzi per sostenere la forte crescita della divisione” gioielleria, si legge nel comunicato.

La divisione ‘Orologi e Gioielli’ del gruppo francese ha generato 7,57 miliardi di euro di ricavi nei primi nove mesi dell'anno, in crescita del 16% rispetto allo stesso periodo del 2021, a parità di struttura e tassi di cambio.

“Con questa acquisizione strategica per le nostre maison, il gruppo LVMH si rafforza un po' di più in Italia continuando a sostenere l'ecosistema di aziende che contribuiscono al successo delle nostre Case” di moda e lusso, le quali “si appoggeranno a un partner riconosciuto per il suo savoir-faire per supportare la loro crescita”, ha affermato nel comunicato Toni Belloni, vicedirettore generale di LVMH.

Pedemonte Group


Angelo Facchinetti, partner di Equinox, nella nota si dice lieto che “lo sviluppo di una piattaforma manifatturiera ad alte prestazioni abbia saputo suscitare l'interesse di un player internazionale così rilevante e importante come LVMH”.

Per l'amministratore delegato di Pedemonte Group, Gian Andrea Garrone, citato anch’egli nel comunicato, “questa operazione ci permetterà di perseguire ambizioni in termini di sviluppo, formazione e potenziamento delle risorse umane”.

“Inoltre, effettueremo un'ambiziosa politica di investimenti per affrontare le nuove sfide, in particolare quelle tecnologiche”, aggiunge.

Con AFP
 

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.