×
1 263
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 set 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

LVMH affida il mercato chiave dell’Asia del nord a Michael Schriver

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 set 2022

Mentre il mercato cinese rallenta, penalizzando in particolare gli ultimi risultati semestrali delle case di moda, LVMH annuncia una nomina strategica nella regione. Michael Schriver, che lavora da quasi un quarto di secolo per il colosso francese, diventa presidente di LVMH Group Asia del nord.


L'immenso pop-up store aperto da Dior a Seoul lo scorso maggio - © Kyungsub Shin


"Nel suo nuovo ruolo, sarà responsabile di tutte le attività del gruppo in Greater China e in Corea del Sud", ha dichiarato la società in una nota. "È un buon momento per avere una panoramica delle nostre attività e disegnare le strategie che guideranno il nostro sviluppo. Ciò è ancora più vero a fronte delle difficoltà di viaggiare in queste aree geografiche in questo momento".
 
Il gruppo è felice di poter beneficiare della profonda conoscenza della regione di Michael Schriver. "Ha vissuto la rapida crescita e trasformazione dell'Asia nel corso degli anni e ha sviluppato un'intima comprensione del consumatore, della distribuzione e del contesto commerciale in generale", spiega.

Dopo una carriera ventennale presso la catena americana Macy's, il manager è entrato a far parte del gruppo LVMH nel 1998, lavorando in particolare per la sua insegna duty-free DFS. Ha iniziato nella divisione Hawaii per ricoprire 14 anni dopo la posizione di direttore delle operazioni (COO). Nel 2014 ha lasciato DFS per diventare Presidente dell'Asia settentrionale presso Louis Vuitton. Di recente ha anche lavorato per Tiffany & Co.
 
Michael Schriver lavorerà con i team delle differenti maison di LVMH "portando una prospettiva a livello di gruppo sulle strategie in termini di connessione con i consumatori della Gen Z, distribuzione e sviluppo delle infrastrutture, opportunità organizzative. Questa prospettiva più ampia aiuterà ogni maison a perfezionare le proprie scelte e massimizzare potenziale e desiderabilità a lungo termine”, sottolinea il gruppo.
 
L'attuale presidente di LVMH Greater China Andrew Wu e il presidente di LVMH Corea del Sud Ouk Cho rimarranno in carica e risponderanno direttamente a Michael Schriver, che lavorerà inoltre a stretto contatto con Roula Rozakeas, Senior Vice President, Human Resources per l’Asia Pacifico.
 
Con l'arrivo di questo manager esperto dell’Asia in un ruolo di supervisore, il numero 1 mondiale del lusso spera di riguadagnare terreno nella regione. Nel primo semestre le sue vendite sono aumentate solo dell'1% in Asia (escluso il Giappone), che rappresenta il 32% del fatturato totale; dopo essere aumentate dell'8% nel primo trimestre, sono diminuite dell'8% tra aprile e giugno. E nella sola Cina, che secondo gli analisti pesa quasi il 20% del fatturato totale, il fatturato è crollato di oltre il 10%.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.