×
1 520
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Luxottica: terzo trimestre a +2,9% grazie a retail ed e-commerce

Pubblicato il
today 22 ott 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lo scorso 30 settembre Luxottica ha chiuso il terzo trimestre dell’anno fiscale con un fatturato di 2.215 milioni di euro, in crescita del 2,9% a cambi correnti (+3,5% a cambi costanti). Nei primi 9 mesi del 2018, il giro d’affari è invece calato del -4,5% a cambi correnti (+1,3% a cambi costanti), attestandosi a 6.767 milioni di euro.

L'e-shop di Ray-Ban

 
A trainare la crescita nel trimestre, in particolare il retail, che ha registrato un incremento del 4,9% a 1.483 milioni di euro, e l’e-commerce (+16% a cambi costanti), soprattutto grazie ai marchi Ray-Ban, Sunglass Hut e Oakley. A cambi correnti, il wholesale ha invece conosciuto una lieve flessione del -1% (+0,9% a cambi costanti).
 
Tutte le area geografiche hanno registrato evoluzioni positive, tranne l’America Latina, che dopo anni di crescita si è attestata -1,2% a cambi costanti, principalmente a causa di una contrazione del wholesale in Brasile. Il fatturato in Nord America è invece cresciuto del 3,7% a cambi costanti, in Europa del 4% (grazie soprattutto a Francia, Regno Unito, Turchia ed Europa dell’Est, oltre che alla crescita double digit del retail) e in Asia Pacifico del 5%.

“Siamo molto contenti dei risultati di questo trimestre in crescita nei principali Paesi e in tutti i canali. Stiamo mantenendo un ottimo equilibrio tra sviluppo e redditività, a riprova che strategie globali e qualità dell’esecuzione stanno dando i risultati che ci aspettavamo”, ha commentato Leonardo Del Vecchio, Presidente Esecutivo di Luxottica. “La fase di rinnovamento strategico che il Gruppo ha intrapreso negli ultimi tre anni ha rafforzato il modello di business verticalmente integrato e favorito la semplificazione organizzativa, aumentando velocità decisionale e precisione di esecuzione. Gli ottimi risultati ottenuti costituiscono solide basi su cui realizzare il processo di integrazione con Essilor”.
 
La società ha confermato le previsioni per il 2018 di una crescita intorno al 2%.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.