×
1 388
Fashion Jobs
PRAXI
Senior HR Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PRONOVIAS GROUP
Junior IT Assistant
Tempo Indeterminato · CUNEO
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Lusso, per UBS azioni potrebbero perdere fino al 30% in guerra commerciale

Di
Reuters
Pubblicato il
today 25 lug 2018
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

I titoli europei del lusso potrebbero arrivare a perdere fino al 30% in borsa in caso di una guerra commerciale totale. È quanto sostengono gli analisti di UBS. Il loro scenario peggiore prevede una diminuzione di circa 100 PB nella crescita del PIL globale e un calo di oltre il 20% delle borse globali. 

Trader al lavoro alla borsa di New York - REUTERS/Lucas Jackson


“È improbabile che questa guerra commerciale abbia un impatto di primo ordine (il settore della produzione è ampio in Europa e il potere dei prezzi è alto), ma la domanda dipende ampiamente dagli effetti della ricchezza, e USA e Cina sono mercati chiave”, hanno spiegato gli analisti di UBS in una nota, aggiungendo che le due regioni rappresentano circa il 55% del settore vendite. 

Gli analisti hanno individuato Swatch, Burberry e Salvatore Ferragamo come i titoli più a rischio.

© Thomson Reuters 2019 All rights reserved.