Lush dice addio al packaging con il suo primo “naked shop” al mondo, a Milano

Lush ha scelto la capitale internazionale della moda, Milano, per lanciare il suo nuovo progetto all’insegna della sostenibilità: all’interno del suo store meneghino in via Torino 42, uno spazio di 100 mq. su due livelli, il brand di cosmetici freschi e fatti a mano mette in vendita, dal prossimo 1° giugno, prodotti privi di packaging per promuovere una cosmesi totalmente priva di plastica. 

La vetrina dello store di Lush in via Torino, a Milano
 
L'insegna britannica conferma così la sua vocazione “green” con un’iniziativa che mira a ridurre l’impatto ambientale offrendo alternative efficaci al comune imballaggio di plastica. In un momento storico in cui l’inquinamento causato dai detriti di materiali plastici rappresenta un problema crescente - secondo “Ellen Macarthur Foundation”, di questo passo, nel 2050 l’oceano ospiterà più plastica che pesci - Lush offre un importante contributo puntando su creatività, ricerca e innovazione.
 
L’obiettivo dell’azienda, che quest’anno festeggia il suo 20° anniversario in Italia, è rendere il negozio un luogo di condivisione e scambio di idee alla ricerca di soluzioni verso un futuro privo di plastica. Nei mesi a venire, lo spazio ospiterà una serie di incontri, talk, tavole rotonde, laboratori e proiezioni cinematografiche sulla conservazione e protezione dei mari, sulla speranza di una vita “Zero Waste” e sulle alternative alla plastica usa e getta.
 
“Siamo orgogliosi ed entusiasti di sapere che il pubblico italiano si sta velocemente allontanando dalla plastica e non potremmo essere più felici di poter offrire loro il prodotto del quale hanno bisogno”, ha commentato Mark Costantine, co-fondatore di Lush. 
 
Nello store, i prodotti iconici saranno esposti insieme alle novità esclusive del brand, tra cui spicca la Turtle Jelly Bomb, una nuova bomba da bagno simbolo della nuova campagna globale di Lush che partirà il prossimo 8 giugno, in occasione della “Giornata Mondiale degli Oceani”.
 
Nata nel 1995 in Inghilterra, l’insegna di cosmetici Lush è approdata nel 1998 in Italia, dove oggi è presente con 32 negozi e un sito di e-commerce. L'azienda vende i suoi prodotti in quasi 50 paesi attraverso oltre 900 punti vendita ed ha chiuso l'ultimo esercizio fiscale con vendite totali in forte crescita a 743 milioni di sterline (852 milioni di euro).

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER