×
1 757
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
6 giu 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lululemon: le vendite nei negozi crescono nel primo trimestre

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
6 giu 2021

Lululemon Athletica, l'azienda canadese di abbigliamento sportivo con sede a Vancouver, ha registrato un fatturato di 1,2 miliardi di dollari (990 milioni di euro) nel primo trimestre del 2021, in aumento dell'88% rispetto ai 652 milioni di dollari (538,4 milioni di euro) dello stesso periodo dell’anno precedente, grazie alla riapertura dei suoi negozi e alla crescita del suo canale e-commerce. A cambi costanti l'incremento è stato dell'83%.


Lululemon: le vendite nei negozi crescono nel primo trimestre - Instagram: @lululemon

 
Nel primo trimestre, chiuso il 2 maggio 2021, i ricavi dei negozi gestiti dalla società sono saliti a 536,6 milioni di dollari (443,1 milioni di euro), in crescita del 106% rispetto allo stesso periodo dell'anno fiscale precedente, pesantemente influenzato dalla chiusura degli store a causa della pandemia di Covid-19. Le entrate trimestrali provenienti dalle vendite dirette al consumatore sono aumentate del 55% a 545,1 milioni di dollari (450,1 milioni di euro). Dal punto di vista geografico, il fatturato dell’azienda è salito dell'82% in Nord America e del 125% a livello internazionale.
 
L'utile netto ha raggiunto quota 145 milioni di dollari (119,7 milioni di euro), o 1,11 dollari per azione diluita, rispetto ai 26,6 milioni di dollari (22 milioni di euro), o 0,22 dollari per azione diluita, dello stesso periodo dell'anno fiscale precedente.

Tenendo conto dell'impatto negativo della crisi sanitaria sull’andamento del primo trimestre 2020, Lululemon ha ricordato anche i suoi risultati finanziari del primo trimestre 2019, come ulteriore base di confronto. Rispetto al primo trimestre 2019, che aveva registrato un giro d’affari di 782,3 milioni di dollari (646 milioni di euro), il fatturato è comunque cresciuto del 57%. L’utile netto del primo trimestre 2019 aveva raggiunto i 96,6 milioni di dollari (79,8 milioni di euro), ossia 0,74 dollari per azione diluita.
 
"I risultati del primo trimestre testimoniano la buona salute di tutti i nostri driver di crescita, alimentati dall'espansione della nostra attività e-commerce e dalla crescita dei nostri negozi fisici", ha dichiarato Calvin McDonald, CEO di Lululemon, in una nota. "Le ottime prestazioni in tutte le categorie di prodotti, canali di distribuzione e regioni dimostrano lo slancio e la forza di Lululemon in questo ritorno alla normalità".
 
La società prevede un fatturato compreso tra 1,3 miliardi e 1,33 miliardi di dollari (tra 1,073 miliardi e 1,098 miliardi di euro) nel secondo trimestre, con un utile diluito per azione tra 1,05 e 1,10 dollari. Per l'intero anno fiscale 2021, la previsione è di 5,825 miliardi e 5,905 miliardi di dollari (tra 4,810 miliardi e 4,876 miliardi di euro). L'utile annuo diluito per azione dovrebbe essere compreso tra 6,52 e 6,65 dollari.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.