×
1 420
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Di
Ansa
Pubblicato il
16 mar 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Louis Vuitton ritira alcuni capi dopo docufilm su Jackson

Di
Ansa
Pubblicato il
16 mar 2019

Due mesi dopo aver presentato sotto una tenda delle Tuileries la nuova collezione uomo per l'autunno inverno 2019 ispirata a Michael Jackson, il gigante della moda Louis Vuitton ritira dalla produzione i pezzi direttamente collegati al cantante di Thriller. La decisione è stata presa dopo le polemiche suscitate da Leaving Neverland, il documentario uscito su HBO e Channel 4, in cui due giovani uomini accusano Jackson di averli molestati sessualmente quando erano bambini.

© PixelFormula


"Consideriamo le accuse di Leaving Neverland profondamente inquietanti", ha detto il presidente e CEO del marchio francese, Michael Burke: "La sicurezza dei bambini è della massima importanza per Louis Vuitton". Lo stilista Virgil Abloh ha fatto mea culpa con WWD: "La mia intenzione era di far riferimento a Jackson come artista della cultura pop, ma mi rendo conto che, alla luce del documentario, la collezione possa aver creato reazioni emotive".

Abloh, un ex DJ e collaboratore di Kanye West, che di recente ha conquistato un ruolo tra i più importanti nell'industria della moda, ha spiegato che lo show "voleva accennare a una legacy che ha ispirato una intera generazione di artisti e designer. Io condanno fermamente ogni forma di abuso, violenza o violazione dei diritti umani".

Presentato davanti a un parterre ad altissima concentrazione di VIP (in prima fila Timothée Chalamet, Frank Ocean, Joel Edgerton e Naomi Campbell), lo show di Vuitton aveva preceduto di una settimana il debutto del docufilm del regista Dan Reed al festival di Sundance: accompagnata da un invito a forma di guanto bianco e da una colonna sonora inclusiva di molte canzoni del "Gloved One", comprendeva parecchi elementi che rendevano omaggio al cantante e che avrebbero dovuto arrivare nei negozi quest'estate, una collezione di stampati con le bandiere ispirati a We are the World, pullover, felpe col cappuccio, una camicia e pantaloni con il motivo dei cartoni del musical The Wiz; una t-shirt stampata con l'immagine dei suoi mocassini e una giacca basata sulla versione con tre cerniere del video per Beat It.

La marcia indietro di Louis Vuitton è l'ultima in ordine di tempo: la musica di Jackson è stata messa al bando da tre stazioni radio canadesi, mentre i Simpson hanno ritirato dalla distribuzione un episodio iconico del cartone animato in cui “Jacko" dava la voce a un personaggio. Intanto Leaving Neverland è diventato il terzo documentario più visto su HBO. In Italia è atteso il 19 e 20 marzo sul Nove.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.