×
1 637
Fashion Jobs
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
15 gen 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Louis Vuitton promuove David Ponzo direttore commerciale

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
15 gen 2021

Prosegue il valzer di poltrone da LVMH. Giusto una settimana dopo aver piazzato Anthony Ledru alla testa di Tiffany & Co. in sostituzione di Alessandro Bogliolo (che concluderà il suo mandato il prossimo 22 gennaio), il colosso francese del lusso annuncia la nomina di David Ponzo come vicedirettore generale responsabile delle attività commerciali globali di Louis Vuitton, posto finora occupato dal nuovo CEO del gioielliere americano, appena diventato di proprietà del gruppo transalpino.

La boutique inaugurata appena prima di Natale in Italia, a Cortina d'Ampezzo - Louis Vuitton


David Ponzo dirigeva dall’ottobre del 2015 le attività di Louis Vuitton in Giappone, dove sarà sostituito da Nicolas Villeger. Il manager viene quindi promosso in un ruolo chiave, poiché supervisionerà in particolare la vasta rete di 460 tra boutique e e-shop della maison, ovvero la sua attività centrale.
 
Quest'ultimo ha avuto modo di mettere in mostra le sue capacità durante una ricca esperienza internazionale, che lo ha visto occupare diverse posizioni dirigenziali in Asia, di volta in volta da Omega, Swatch e infine Louis Vuitton, in cui è approdato nel 2016 come presidente della regione Giappone, dove il suo lavoro è stato notato dalle più alte autorità del gigante del lusso.

In una nota interna, il PDG di Louis Vuitton, Michael Burke, che da una settimana è anche diventato presidente non esecutivo del consiglio di amministrazione di Tiffany & Co., è stato pieno di elogi per lui: “Negli ultimi cinque anni, David ha guidato con successo un management team giapponese sinonimo di eccellenza. Ha contribuito a sviluppare la raffinatezza e la desiderabilità del nostro marchio coltivando la base clienti locale, concentrandosi su prodotti premium, organizzando molti grandi eventi e mostre superbe, gestendo inoltre l'apertura di negozi unici (…). L'energia e lo slancio che ha ispirato all’interno delle sue squadre ci hanno permesso di ottenere ancora una volta buone prestazioni in Giappone”.
 
Nicolas Villeger, che gli succede alla guida del Giappone, vanta anch’egli una grande esperienza nei mercati asiatici, che frequenta da oltre 20 anni. Per questo laureato alla Ecole Centrale de Paris si tratta di una sorta di ritorno alla galassia LVMH, che gli ha concesso la prima occasione all'inizio della sua carriera mandandolo a Tokyo nel 1996 per un incarico di sedici mesi.
 
Rimasto sul posto, il manager vi ha lavorato successivamente in posizioni di responsabilità per Shiseido, Estée Lauder, Longchamp. Sempre in Asia, si è trasferito da Coach, lavorando a Singapore poi in Corea del Sud e Giappone. Dopo un passaggo in Tesla, ritrova LVMH diventando nel 2017 direttore del business dell’insegna di duty-free DFS in Giappone e Corea fino allo scorso gennaio. Ultimamente si era concentrato sulla sua società di consulenza Tradentry.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Lusso
Altro
Nomine