Lo Yorkville Village di Toronto ospita una mostra sulla moda italiana

Lo Yorkville Village di Toronto ospiterà il mese prossimo un'altra mostra di moda, questa volta dedicata al mondo fashion italiano. L’esposizione “60 Years of Made in Italy” sarà aperta al pubblico dentro allo Yorkville Village dall’1 al 30 giugno prossimi e darà il via all’Italian Heritage Month.

Una creazione di Gianfranco Ferré - Simone Santinelli

La mostra itinerante, precedentemente esposta a Parigi, Roma, Hong Kong, Dubai e altre città internazionali, rende omaggio ai punti di riferimento della sartorialità del design italiano, comprese apprezzatissime case di moda come Dolce & Gabbana, Prada, Valentino, Moschino, Versace, Salvatore Ferragamo, Gucci e altre ancora.
 
Sviluppata da StilePromoltalia e Galgano & Tota Associati, la mostra esplora la storia della moda italiana attraverso una timeline che inizia nel 1951 a Firenze e che segue l'evoluzione della moda italiana fino ai grandi stilisti odierni di ready-to-wear. Sarà visibile una selezione di capi storici, creazioni sartoriali e d’alta moda, accessori, fotografie, schizzi e video, tra cui pezzi memorabili indossati nei film e sui red carpets.
 
“Siamo lieti di presentare il debutto canadese della mostra di livello mondiale “60 Years of Made in Italy”. Questa straordinaria esposizione offre una rara opportunità per gli appassionati di arte e cultura per seguire più da vicino e personalmente alcune delle creazioni più iconiche dell’universo della moda”, ha detto Melissa Campisi, Manager of Strategic Partnerships & Event Marketing di Yorkville Village, in un comunicato. “È un ottimo modo per iniziare l’Italian Heritage Month e mettere così in mostra squisiti pezzi della ricca storia della moda italiana”.
 
In settembre, il centro commerciale ha ospitato una mostra di arte e moda dedicata all’artista surrealista Salvador Dalí.
 
Lo Yorkville Village, precedentemente noto come Hazelton Lanes, ha in corso un piano di riqualificazione dal 2015 e sta trasformando la sua immagine per diventare una nuova destinazione per lo shopping, la ristorazione e il lifestyle.
L'anno scorso, il centro commerciale di proprietà di First Capital Realty (FCR), ha accolto un punto vendita del dettagliante di calzature del Quebec JP Fortin (una prima volta per lui in Ontario), ma anche il primo negozio aperto in Canada del marchio britannico di sportswear di lusso Belstaff, e anche uno store di Chanel.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Eventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER