×
1 782
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
11 gen 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Liu Jo Uomo cresce del 35% e punta su estero e multicanalità

Pubblicato il
11 gen 2022

Dopo diversi anni sul mercato, la linea di abbigliamento maschile di Liu Jo, gestita in licenza esclusiva da Co.Ca.Ma. Srl, è pronta per un debutto importante: la sua prima partecipazione a Pitti Uomo, propedeutica al piano di espansione nel canale wholesale avviato nelle ultime stagioni.

Lo stand Liu Jo a Pitti Uomo

 
“Il progetto uomo è cresciuto tanto, nonostante le difficoltà di affermarsi nell’universo maschile per un brand identificato per 20 anni con la moda donna; per questo successo voglio ringraziare Giuseppe Nardelli, titolare di Co.Ca.Ma., per il suo coraggio nell’affrontare una sfida così impegnativa”, ha raccontato a FashionNetwork.com Marco Marchi, Amministratore Unico di Liu Jo, in occasione di Pitti Uomo 101. “Siamo usciti da una stagione complessa a causa del Covid, in cui il fatturato della linea uomo è stato realizzato totalmente dal canale retail, composto da 60 store, di cui cinque all’estero. Ora siamo pronti a raccogliere i frutti della nostra espansione a livello wholesale, che ad oggi conta 530 doors, destinate a crescere soprattutto a livello internazionale”.
 
Liu Jo Uomo ha realizzato nel 2021 un giro d’affari di 70 milioni di euro, di cui 46 milioni con l’abbigliamento, in crescita del 35% rispetto al 2020, e i restanti 24 milioni con la linea accessori e luxury.


Liu Jo Uomo, AI 2022-23

 
Nei piani dell’azienda, l’export, che oggi rappresenta il 5% del giro d’affari totale di Liu Jo Uomo, è destinato a crescere significativamente a seguito della strategia di internazionalizzazione attuata dal brand a partire dall’AI 2021. A due sole stagioni dall’apertura verso l’estero, infatti, il brand ha già consolidato la propria presenza nei primi mercati aperti, Portogallo e Polonia, per poi posizionarsi presso i più qualificati wholesaler in Belgio, Francia, Spagna, Europa dell’est e Russia. Con un totale di doors estere che per l’AI 2022 dovrebbe attestarsi a quota 229, a cui si aggiungono le 301 italiane, Liu Jo Uomo si appresta in sole tre stagioni a quintuplicare il giro d’affari del proprio canale wholesale.
 
“Da questa stagione intendiamo aprire nuovi mercati, entrando in multimarca in Paesi come Germania, Svizzera e Austria. A livello retail, invece, riprenderemo l’apertura di monobrand dall’Italia, per poi approdare anche all’estero, ad esempio in Francia, dove prevediamo opening nel prossimo triennio”, ci anticipa Antonio Ricciardi, Direttore Commerciale di Co.Ca.Ma. “Un altro canale su cui intendiamo puntare è l’e-commerce, che nel 2021 ha totalizzato un giro d’affari di 300mila euro, in crescita del 30% sull’esercizio precedente. Oltre all’e-store diretto, che ha registrato un incremento in termini di utenti pari al 53%, svilupperemo anche le partnership con piattaforme multibrand e per il 2022 ci aspettiamo una forte crescita del canale online nel suo complesso”.
 
Sul fronte prodotto, a partire dalla stagione AI 2022, la società ha deciso di articolare la collezione uomo in tre linee: Liu Jo Men’s Collection Main, Accessories e Liu Jo Jeans, anche per ottimizzare la collaborazione con gli specialisti del denim. Lo scorso dicembre, inoltre, il brand ha lanciato la sua prima fragranza da uomo.

Liu Jo Uomo, AI 2022-23


La collezione Liu Jo Uomo per l’AI 2022-23 presentata a Pitti Uomo si articola in tre macro temi. Il tema “heritage” è caratterizzato dall’introduzione del logo Est. 1995 Liu Jo Italia, anno di nascita del brand, stampato sia in black o white, per sottolineare la storicità e solidità del marchio, che in un’interpretazione colorata e più fluida, in linea con il concept di collezione. Il secondo tema, “evoluzione dei pattern”, prevede l’utilizzo di alcuni pattern timeless considerati dei classici dell’armadio maschile, come il pied de poule, il madras, il camouflage, il check e la riga, resi attuali con cromie e grandezze nuove. Infine il tema “jeans”, fondamentale nel DNA del brand, utilizza il logo Liu Jo Jeans non solo per le proposte in denim ma anche sulle felpe e le t-shirt della linea; sono state introdotte proposte di maglieria, enfatizzate da colori intensi come il dark green ed il rosso.
 
Ai tre temi di collezione, pensati per essere mixati e combinati fra loro, si aggiunge il tema dell’Ecosostenibilità. Per la prossima stagione invernale, il marchio ha infatti lanciato la capsule Liu Jo Earth, caratterizzata da una palette di colori ispirati a quelli del globo terrestre visto dallo spazio: il blu dell’oceano, il verde delle foreste e il panna delle nuvole. La proposta si articola nel mondo knitwear in tre varianti colore, a cui si aggiungono la t-shirt “simbolo” della capsule e i due denim eco-friendly Brian e Frank.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.