×
1 565
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Les Georgettes apre il primo monomarca italiano al Brian&Barry Building di Milano

Pubblicato il
today 28 feb 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Dopo aver aperto la sua prima boutique a Parigi lo scorso settembre, Les Georgettes, brand di gioielli personalizzabili nato dalla collaborazione tra Maison Altesse, primo produttore francese di bigiotteria, e Texier, marchio di pelletteria bretone (entrambi parte di Renaissance Luxury Group), avvia la propria strategia retail anche in Italia, con uno spazio all’interno del Brian&Barry Building, a due passi da Piazza San Babila a Milano.

Filippo Mercaldo, Direttore Commerciale Italia di Les Georgettes

 
“La filiale italiana è nata a fine 2017 e in una prima fase la strategia distributiva si è focalizzata su un network di selezionate gioiellerie su strada, di livello medio alto, in grado di dare buona visibilità ai marchi presenti in negozio”, ha spiegato a FashionNetwork.com Filippo Mercaldo, Direttore Commerciale Italia di Les Georgettes. “Per quest’anno ci concentreremo ancora sul wholesale, composto in Italia da 150 rivenditori, con l’obiettivo di aumentare la nostra presenza in negozio attraverso corner o shop in shop, basati sul nuovo store concept lanciato lo scorso anno, già presente in una quindicina di negozi. L’implementazione della strategia retail attraverso l’apertura di monomarca diretti e in franchising potrebbe continuare dal 2020”.
 
Oltre alla propria boutique, in Francia, che rappresenta il 70% del fatturato globale, Les Georgettes è presente oggi presso circa 1.000 rivenditori e con 70 corner nei principali department store (Galeries Lafayette, Printemps, Le Bon Marché); la società intende ora ridurre di circa la metà il numero dei multimarca in cui è presente, per evitare sovrapposizioni e posizionarsi a livello più alto.

Il nuovo spazio del brand al Brian&Barry Building


Les Georgettes propone gioielli in ottone placcati in oro giallo, rosa o in argento, alcuni arricchiti da Swarovski, personalizzabili con strisce in pelle colorate intercambiabili. Lo scorso anno il marchio ha venduto 700.000 bracciali (60% del fatturato) e 1,2 milioni di pelli. La fascia di prezzi al pubblico va da 35 a 199 euro.

“Ogni semestre abbiamo 4 o 5 lanci di collezione, che seguono la stagionalità e le occasioni particolari, come San Valentino e la Festa della Mamma, con piani di marketing dedicati in store, online e offline”, ha spiegato Mercaldo. “Ora la strategia punta al cross selling: abbiamo inserito negli store display che propongono parure di bracciali, anelli, collane e orecchini”.


Nel 2018 Les Georgettes, presente nel mondo con 11 filiali dirette e distribuito in 50 Paesi, ha raddoppiato il proprio fatturato retail, arrivando a quota 100 milioni di euro. “Anche per il 2019 ci aspettiamo una crescita sostenuta”, ha concluso Mercaldo.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.