×
1 291
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
30 ago 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Les Copains: ci sarebbe l'accordo con la famiglia Zambelli, ultima parola ai dipendenti

Pubblicato il
30 ago 2019

Luce in fondo al tunnel per Les Copains? La famiglia Bandiera, titolare della società BVM a cui fa capo la storica insegna bolognese di maglieria, avrebbe trovato, dopo un lungo periodo di trattative, l’accordo per cedere Les Copains alla conterranea famiglia del tessile Zambelli, che opera sul territorio attraverso il maglificio Bruno’s.

@lescopains


A dare notizia dell’accordo, i cui dettagli economici non sono stati resi noti, è la stampa locale, mentre Les Copains, contattata da FashionNetwork.com, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Il contratto preliminare prevederebbe il passaggio del marchio e dei suoi 43 dipendenti (su 75 totali) alla newco Super S.r.l., posseduta dall’amministratore Rodolfo Zambelli, insieme alle sorelle e alla madre. L’ultima parola spetterebbe, però, ai 32 dipendenti che, entro il 25 settembre prossimo, dovrebbero accettare il licenziamento in cambio di un incentivo offerto dalla società. Nel deal rientrerebbe anche la cessione a Super S.r.l. della controllata BVM USA, a cui fanno capo 16 negozi oltreoceano ubicati prevalentemente in corner presso i magazzini Saks Fifth Avenue.

Sarebbe così sventato il pericolo liquidazione per la storica realtà del tessile BVM, fondata nel 1953 dall’imprenditore Mario Bandiera, scomparso lo scorso ottobre all’età di 87 anni e legato ad Alberto Zambelli di Bruno’s da un rapporto di stima reciproca.
 
Prima dell’estate, in lizza per l’acquisizione era spuntato anche il nome di un fondo tedesco che, poi, aveva scelto di ritirarsi. Il testimone era passato quindi all’unico offerente rimasto in campo, fornitore da oltre 40 anni di Les Copains, di cui dovrebbe garantire la continuità produttiva e occupazionale nel territorio.
 
Super S.r.l. sarà chiamata a sostenere il rilancio del marchio che, nel 2018, si attendeva vendite tra i 18 e i 20 milioni di euro. Tra i progetti in cantiere annunciati da Les Copains lo scorso febbraio figurano una maggiore focalizzazione sul brand, l’ampliamento della rete commerciale in nuovi mercati e il consolidamento in quelli già presidiati.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.