Les Copains riparte dalle origini: via le licenze, focus sulla maglieria

Dopo aver festeggiato lo scorso settembre i suoi 60 anni di storia, con una sfilata-evento a Palazzo Reale, Les Copains, brand fondato da Mario Bandiera (scomparso nell’ottobre 2018) e di proprietà del gruppo BVM, torna alla fashion week milanese con un omaggio all’arte e alle proprie origini.

Alessandro Mariani, CEO di Les Copains
 
Il marchio ha infatti presentato nel suo flagship di Via Manzoni una capsule per l’AI 2019-20 ispirata al Bauhaus, la grande scuola di Weimar, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita. Accanto alle creazioni della griffe, nei colori iconici della scuola tedesca, giallo, rosso e blu, grandi pannelli presentavano una selezione di grafiche reinterpretate dall’artista Michele Chiossi.
 
“Bauhaus è stata la prima scuola di arte legata anche al mondo dell’artigianato e del tessile. Abbiamo voluto renderle omaggio con una capsule couture in maglia di 12 capi, in cui ripercorriamo la storia e gli elementi chiave di Les Copains: i punti, la costa inglese, le righe rugby, la grana di riso”, ha spiegato a FashionNetwork.com Alessandro Mariani, CEO di Les Copains. “Abbiamo anche riunito tutti i loghi ideati dal Signor Bandiera nei decenni di vita del marchio, dalla luna, alla corona, al nodo d’amore”.
 
L’artigianalità e il “fatto a mano” sono celebrati non solo dalle lavorazioni, ma anche dalla particolare chiusura scelta per i capi: il ferro da maglia, reinterpretato in chiave funzionale per sottolineare l’unicità dei capi.

Les Copains, autunno/inverno 2019-20
 
Dal punto di vista strategico, Les Copains ha deciso lo scorso anno di interrompere tutte le licenze, che rappresentavano circa la metà del fatturato, per concentrarsi su maglieria e coordinato. “Negli anni passati gli sforzi dell’azienda si focalizzavano sul far crescere e conoscere i designer, da Antonio Marras a Giambattista Valli, per citarne due tra i più importanti; ora vogliamo puntare e riconcentrarci sul nostro marchio”, prosegue Mariani. “Il 2018 si chiuderà con un fatturato tra i 18 e i 20 milioni; stiamo ampliando la rete commerciale, vogliamo entrare in nuovi mercati e rafforzarci in quelli in cui siamo già presenti”.
 
Les Copains oggi ha tre negozi monomarca e quattro outlet in italia, 11 shop in shop nei department stores di Saks Fifth Avenue negli Stati Uniti e uno store in Giappone, oltre ad altri 5 tra Svizzera, Russia, Kazakistan, Canada e Taiwan.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Lusso - Prêt à porter DistribuzioneCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER