×
1 334
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
Di
Reuters
Pubblicato il
29 feb 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Leonardo Del Vecchio sale poco sopra l'1% di Unicredit

Di
Reuters
Pubblicato il
29 feb 2012

Leonardo Del Vecchio ha incrementato la sua quota in Unicredit poco sopra l'1%. Lo ha detto lo stesso imprenditore bellunese, presidente di Luxottica, uscendo dalla sede del gruppo di occhialeria al termine della riunione del CdA sui conti 2011.


Il Chairman di Luxottica, Leonardo Del Vecchio, oggi 76enne.

"Di qualcosina sono salito, a poco più dell'1%", ha risposto a chi gli chiedeva se avesse aumentato la propria partecipazione in Unicredit.

Del Vecchio aveva circa lo 0,5% e in passato aveva dichiarato di aver sottoscritto pro-quota l'aumento di capitale e di star valutando se salire ancora.

Tutto questo mentre il titolo dell'azienda in Borsa è salito ai massimi storici, e dopo che nel 2011 il Gruppo Luxottica si è tanto sviluppato in America Latina, acquistando oltre 70 negozi di occhiali in Messico, 470 tra Cile, Perù, Ecuador e Colombia e comprando, a dicembre 2011, la brasiliana Tecnol, un’operazione da 110 milioni di euro.

La multinazionale italiana è ormai il maggior gruppo dell’occhialeria del mondo, leader nella produzione e commercializzazione di occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi. Fondato nel 1961 ad Agordo (BL), Luxottica si è trasformato da solo produttore per conto dei maggiori marchi del lusso in distributore, grazie agli acquisti massicci di catene di negozi soprattutto negli USA, con le acquisizioni di LensCrafters nel 1995, e Sunglass Hut International nel 2001.

Dispone infatti di oltre 7.000 store distribuiti tra Europa, Nord America, Asia-Pacifico e Sudafrica e il suo portafoglio marchi include (oltre a Vogue-Eyewear, Persol, Revo e Oliver Peoples) dal 1999 la Ray-Ban e dal 2007 la Oakley, società tra le leader mondiali nel segmento sportivo. Inoltre, possiede contratti di licenza con alcuni dei brand più importanti a livello internazione della moda e del lusso, tra cui Chanel, Prada e Bulgari. Circa 60.000 i suoi dipendenti.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.