Leonardo Del Vecchio (Luxottica) si conferma re dei “Paperoni” di Borsa

Per il sesto anno consecutivo, Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica, si conferma in testa alla classifica dei Paperoni di Borsa, con un patrimonio borsistico di quasi 21 miliardi di euro (+16,72% sul 2017), il doppio di quello dei secondi classificati, i fratelli Rocca di Tenaris, che dispongono di una ricchezza azionaria pari a 10,7 miliardi (+28,42%).

Leonardo Del Vecchio

È quanto emerge dalla classifica di Milano Finanza, che evidenzia anche come i primi 50 classificati detengano l'87% della ricchezza totale, aumentata in un anno dell'11% a 154,3 miliardi.

Sul podio salgono al terzo posto Miuccia Prada e Patrizio Bertelli mentre esce dalla top ten Silvio Berlusconi (era accaduto, di recente, soltanto una volta, nel 2011).

Da segnalare, l'ascesa di Luca Garavoglia (Campari) che in un anno ha messo a segno un +51,8% e la caduta di Stefano Pessina (-23,28%) e dei Benetton (-18,07%), la cui ricchezza finanziaria si è ridotta di 1,8 miliardi di euro in scia al tonfo del titolo Atlantia, nella bufera dopo il crollo del ponte Morandi a Genova.

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

OcchialiBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER