Lectra semplifica il processo di personalizzazione con 'Fashion On Demand'

Lo specialista di soluzioni tecnologiche per i brand del fashion ha annunciato il lancio di un nuovo sistema di personalizzazione dei prodotti moda a partire dal prossimo gennaio. L’offerta, denominata 'Fashion On Demand', è il frutto di 4 anni di ricerche realizzate da un team di oltre 100 esperti e rientra nella strategia aziendale adottata lo scorso anno dal player transalpino e maggiormente orientata verso l’Industria 4.0.


La produzione on-demand rende automatico l’intero processo di personalizzazione, dalla ricezione degli ordini, alla produzione nelle sue diverse fasi, fino alle operazioni di taglio. Si tratta di un business model che presenta numerosi vantaggi: supera rischi finanziari ed ostacoli legati ad una supply chain non sufficientemente flessibile, incapace di seguire i nuovi ritmi di creazione e produzione e le esigenze del consumatore.
 
L’offerta si declina in due pacchetti distinti, uno pensato per i prodotti made-to-measure e uno dedicato alla personalizzazione. Una soluzione innovativa che permetterà ai player del fashion di ampliare le proprie gamme di prodotti, intercettando un numero sempre maggiore di consumatori.
 
“La personalizzazione, o più precisamente la ‘produzione on-demand’, si prepara a diventare la vera protagonista del settore. Per sviluppare questa soluzione abbiamo collaborato con noti esperti di personalizzazione di vari Paesi, avendo ben chiare le esigenze dei consumatori. […] abbiamo realizzato qualcosa di impensabile. Per la prima volta, gli operatori del settore fashion potranno usufruire di una soluzione completa di personalizzazione con la quale lavorare alle stesse condizioni del pronto moda e ottenere risultati equivalenti o migliori”, ha commentato Daniel Harari, presidente e CEO, Lectra. 
 
Fondata nel 1973, l'azienda promuove la trasformazione digitale delle aziende attive in svariati settori (dal tessile all’area pelle) grazie alle sue tecnologie premium. Oggi conta oggi 32 filiali nel mondo, 1.700 dipendenti e serve clienti in oltre 100 Paesi. Nel 2017 ha registrato un giro d’affari di 277 milioni di euro.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Innovazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER