×
1 740
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Le vendite di Tiffany scendono meno del previsto nel 3° trimestre

Di
Reuters
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2020

Tiffany & Co, in procinto di essere acquistato dal gruppo francese LVMH, ha riportato martedì di avere registrato un calo delle entrate trimestrali minore del previsto. Il gioielliere americano ha beneficiato di forti vendite in Cina e di una ripresa della domanda nel mercato interno.

Tiffany & Co. - Tiffany & Co


Nel terzo trimestre, chiuso il 31 ottobre, le vendite nette di Tiffany sono risultate in calo di circa l’1%, a 1,01 miliardi di dollari (926 milioni di euro), contro la previsione di 980,71 milioni di dollari, secondo i dati IBES di Refinitiv.
 
Nella regione Asia-Pacifico, le vendite del gruppo statunitense sono aumentate del 30%, grazie in particolare ad una crescita del 70% nella Cina continentale. Nelle Americhe, invece, esse sono scese del 16%, ma il calo era stato del 46% nel trimestre precedente.

“Abbimo sperimentato un terzo trimestre solido (...) il che la dice lunga sulla forza a lungo termine del marchioTiffany e ci dà fiducia mentre entriamo nel cruciale periodo delle feste natalizie”, ha dichiarato il direttore generale del gruppo, Alessandro Bogliolo.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.