×
1 768
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Regional Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
Di
Reuters
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Le vendite di Tiffany scendono meno del previsto nel 3° trimestre

Di
Reuters
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
24 nov 2020

Tiffany & Co, in procinto di essere acquistato dal gruppo francese LVMH, ha riportato martedì di avere registrato un calo delle entrate trimestrali minore del previsto. Il gioielliere americano ha beneficiato di forti vendite in Cina e di una ripresa della domanda nel mercato interno.

Tiffany & Co. - Tiffany & Co


Nel terzo trimestre, chiuso il 31 ottobre, le vendite nette di Tiffany sono risultate in calo di circa l’1%, a 1,01 miliardi di dollari (926 milioni di euro), contro la previsione di 980,71 milioni di dollari, secondo i dati IBES di Refinitiv.
 
Nella regione Asia-Pacifico, le vendite del gruppo statunitense sono aumentate del 30%, grazie in particolare ad una crescita del 70% nella Cina continentale. Nelle Americhe, invece, esse sono scese del 16%, ma il calo era stato del 46% nel trimestre precedente.

“Abbimo sperimentato un terzo trimestre solido (...) il che la dice lunga sulla forza a lungo termine del marchioTiffany e ci dà fiducia mentre entriamo nel cruciale periodo delle feste natalizie”, ha dichiarato il direttore generale del gruppo, Alessandro Bogliolo.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.