×
1 418
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Senior Buyer Settore Moda
Tempo Indeterminato · PRATO
MICHAEL PAGE ITALIA
Regional Account Manager Nord Italia Per Realtà di Bigiotteria
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
Junior Product Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
E-Commerce e Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Global CRM Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
BENEPIU' SRL
Produzione -Qualita'
Tempo Indeterminato · CARPI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
9 feb 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Le sfilate in Italia compiono 70 anni

Di
Adnkronos
Pubblicato il
9 feb 2021

Il prossimo 12 febbraio, in occasione del 70mo anniversario della prima sfilata di moda italiana, e del 50mo della scomparsa di Giovanni Battista Giorgini che ne fu l'organizzatore, si terrà una conferenza internazionale online dal titolo "Giovanni Battista Giorgini, from Artistic Craftsmanship to High Fashion, Italian Soft Power".

La sfilata di Jil Sander a Pitti Uomo 97 - @pittiuomo


Organizzata da Archivio Giorgini e Università di Bologna, in collaborazione con Associazione Oma - Osservatorio dei Mestieri d'Arte, soggetto strumentale di Fondazione Cr Firenze che lo sostiene assieme ad altre fondazioni omologhe, l'iniziativa vedrà la partecipazione di docenti ed esperti della materia collegati da vari paesi. Il coordinamento dell'incontro sarà tenuto dalla sala da ballo di Villa Torrigiani a Firenze, dove si svolse il 12 febbraio 1951 la storica prima presentazione, grazie al permesso gentilmente concesso da Us Uni-source, azienda che attualmente occupa lo spazio.

L'iniziativa è la prima della serie prevista per celebrare i due anniversari, che coincidono con la centesima edizione di Pitti Uomo che si terrà nel mese di giugno. In quell'occasione verrà presentata la prima biografia di Giorgini e realizzata una mostra. Nei vari interventi saranno esaminati i rapporti tra l'esportazione dell'artigianato artistico (di cui Giorgini si occupava fin dal 1923) e l'immediato successo della moda italiana il cui export, in un solo anno, passò dai 125 mila dollari del 1950 a 1,5 milioni del 1951.

Nel decennio '50-'60 l'esportazione di maglieria crebbe da 364mila a oltre 18 milioni di dollari. Nello stesso periodo il settore delle calzature salì da 125 mila dollari a oltre 23 milioni. Si parlerà inoltre della competizione con la Francia per la conquista del mercato americano, e di temi ancora poco trattati dagli storici, come l'influenza italiana nella formazione della moda in Brasile, e l'importanza dell'attività di Giorgini nel quadro dei rapporti politico-diplomatici tra Italia e Stati Uniti.

In apertura della conferenza intervengono Antonella Mansi, presidente del Centro di Firenze per la moda italiana, Luigi Salvadori, presidente di Fondazione Cr Firenze, e Mario Boselli, presidente onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana. Continua così la collaborazione tra Archivio Giorgini, Fondazione Cr Firenze e Associazione Oma, che, come in passato, anche oggi con un progetto in corso, sostengono la catalogazione e lo studio dei materiali conservati all'Archivio di Stato di Firenze, nel Fondo G.B. Giorgini della Moda Italiana.

Il coordinamento della conferenza è a cura di Daniela Calanca, Università di Bologna, e di Neri Fadigati, presidente Nuovo Archivio Giorgini. La conferenza internazionale sarà trasmessa il 12 febbraio, alle ore 14.00, in diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell'Archivio Giorgini.

Copyright © 2023 AdnKronos. All rights reserved.