Le donne viste dagli uomini nelle borse di Marina Santaniello

Come gli uomini vedono le donne. I pensieri, i sentimenti, gli ideali e le incomprensioni 'al maschile' diventano borse d'artista, grazie all'estro creativo di Marina Santaniello, il 19 giugno, nello spazio Millepiani Coworking di Roma, presenterà la sua nuova collezione 'Parliamo di donne...', in mostra fino al 26 giugno.

Le borse di Marina Santaniello

'Dico Donna', 'Dico Rosso', 'Dico Labbra', sono alcune delle creazioni di Santaniello che, per questa collezione, ha intervistato sette uomini, le cui riflessioni e confessioni sono diventate immagini e colori 'impresse' sulla pelle della migliore amica della donna: la borsa.

L'infinita passione per l'arte e, in particolare, per le avanguardie del '900 e gli oggetti vintage, ha portato Marina Santaniello a personalizzare e valorizzare l'accessorio più amato dalle donne. Marina sceglie le borse sui banchetti dei mercatini o nei negozi dell'usato, spesso sono regali riciclati o dimenticati in angoli di soffitte polverose, appartengono agli anni '50 o '60 e sicuramente… hanno già vissuto molte vite. Dopo averle restaurate, le personalizza con disegni che spesso la stessa borsa puo' ispirare: colori, figure, prendono forma sul fronte e sul retro, dentro e fuori, con fodere e tessuti stravaganti, ma rigorosamente vintage.

Le borse d'artista di Marina Santaniello, uniche, esclusive, non sono fatte per le gallerie d'arte o per i più gli showroom delle più prestigiose capitali della moda, sono state concepite per vivere a fianco delle donne … ancora una volta.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

Moda - AccessoriEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER