Le Coq Sportif conferma il suo ritorno alla redditività nel 1° semestre del 2018

Le Coq Sportif ha confermato nel primo semestre del 2018 i buoni risultati ottenuti già nel 2017. Il suo Ebitda è risultato essere di 2,6 milioni di euro in questo periodo, mentre era nullo nel primo semestre del 2017. Il fatturato del marchio francese è invece arrivato a 57,6 milioni di euro, in crescita dell’1,4%.

Un'estate 2018 molto tricolore per Le Coq Sportif - DR

Le holding svizzera Airesis, che possiede l’82% di Le Coq Sportif, spiega questi risultati con “gli investimenti effettuati dal marchio, l'adeguamento del modello di business e una buona gestione dei costi operativi”. Fiducioso per il prossimo semestre, Airesis prevede un incremento del giro d’affari a due cifre entro la fine dell’anno.
 
Il gruppo punta in particolare sull’impegno del Galletto con la federazione francese di rugby per aumentare la propria notorietà all’estero. Quest’anno, Le Coq Sportif si è infatti impegnato nuovamente nella palla ovale diventando lo sponsor e fornitore tecnico del quindici francese al posto di Adidas. Un ritorno alle origini, perché il marchio era già stato fornitore della nazionale di Francia dalla sua nascita negli anni ‘30 e fino al 1975 e poi dal 1980 al 1986.
 
Conosciuto per le sue collezioni dedicate al ciclismo, al tennis, al calcio e al rugby, il marchio francese quest'anno ha anche messo piede su un nuovo campo, i circuiti della Formula 1, siglando un accordo con la scuderia Renault per vestire tutto il team per tre anni.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER