×
1 187
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
CONFIDENTIAL
Impiegato IT/Commerciale
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Manager Estero - Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
26 gen 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lardini esplora il rapporto uomo-natura

Pubblicato il
26 gen 2021

L'uomo e la natura. Potrebbe chiamarsi così la collezione di Lardini per l'autunno/inverno 2021-2022 presentata il 26 gennaio sulla piattaforma digitale di Pitti Uomo, Connect, in diretta dalla sede aziendale nelle Marche. Si chiama, invece, 'Life in the Woods', ispirata dalle parole di Henry David Thoreau e il suo celebre testo Walden.

Alcune proposte di Lardini per l'AI 2021


La collezione punta su un ritorno allo 'slow living', una vita lenta, ma anche ad un ricongiungimento con la natura e i suoi colori, che ispirano i look in lana e cotone naturali, cashmere riciclato e tessuti tecnologici idrorepellenti e anti-stropiccio. Il rapporto con la natura si esprime anche nell'ambientazione dello show che si svolge nell'area cucito interna all'azienda dove sono stati portati degli alberi trovati in natura e raccolti per l'allestimento a tema. Qui si muovono i modelli, nel primo digital show di Lardini.

"È un diario. Abbiamo composto questo guardaroba con dolcezza e aggressività. La dolcezza è data dalla ricerca nell'abbigliamento femminile, l'aggressività invece è quel tono su tono di pezzi abbinati per dare forza ai colori primari", dice il direttore creativo Luigi Lardini.

Lardini AI 2021-22


L'outerwear viene ampiamente sviluppato in cappotti, trench e field jacket, anche reversibili. Il trench reversibile ha una doppia funzionalità: da un lato tessuto tecnico, anti pioggia e anti vento, e dall'altra tessuto drapperia in pregiata lana cachemire e seta. La field jacket, anch'essa reversibile, capo iconico, funzionale e moderno, è realizzata da un lato in flanella-stretch nei colori del sottobosco e dall'altro in tessuto Nylon-tecnico. Ci sono poi anche la giacca-maglia realizzata nel nuovo 'Filato 4.0', un filato idrorepellente, e la nuova 'Giardigan' nata dal binomio di una giacca e di un cardigan.

Lardini è nata nel 1978 come fasonista e ancora oggi la produzione conto-terzi resta molto importante. Oggi il gruppo conta oltre mille persone e sostiene la filiera con Banca Intesa e Mediocredito per dare continuità alle aziende in difficoltà che hanno raccolto meno ordini a causa della crisi pandemica.
 

Andrea Lardini e Raffaello Napoleone


"Il capitale umano e la costanza del prodotto sono il punto di forza del made in Italy e per noi sono fondamentali", ha sottolineato il CEO dell'azienda, Andrea Lardini, parlando con l'Ad di Pitti Uomo, Raffaello Napoleone. "Siamo quattro fratelli fondatori, con due figli ciascuno. La seconda generazione è già entrata in azienda: sono tutti laureati e stanno facendo molto bene. Speriamo solo di poter tornare presto alla normalità e che il prossimo Pitti lo rivivremo in presenza perchè è un evento fondamentale nel panorama del fashion e continua a rappresentare una grande opportunità di crescita personale e aziendale", ha chiosato Andrea Lardini.


Con Ansa

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.