×
1 743
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 gen 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lancel registra un aumento delle vendite del 28,8% nel terzo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 gen 2022

Il marchio francese di pelletteria Lancel, di proprietà del gruppo italiano Piquadro quotato alla Borsa di Milano, ha registrato nel terzo trimestre, chiuso al 31 dicembre 2021, un fatturato di 21,4 milioni di euro, in crescita del 28,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le vendite nella rete di negozi del marchio fondato nel 1876 sono in crescita del 36,2%, mentre quelle nel network wholesale balzano del 26,8%. Nel periodo, il brand ha quindi rappresentato il 46,9% del fatturato totale del gruppo Piquadro.

Una borsa-secchiello Lancel - DR


Nei primi nove mesi dell'esercizio 2021/22, chiuso al 31 dicembre 2021, il fatturato generato dalla maison Lancel è stato pari a 45,8 milioni di euro, in crescita del 32,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In rialzo tutti i canali di vendita: il wholesale cresce del 46,3%, il retail del 29,7%, mentre l'e-commerce sale del 29,1%.
 
Nel terzo trimestre il gruppo bolognese Piquadro, che include nel proprio portafoglio anche i marchi di pelletteria Piquadro e The Bridge, ha registrato una crescita di giro d’affari del 36,4%, a 45,7 milioni di euro. Nei primi nove mesi dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2021, i ricavi del gruppo sono stati pari a 109,4 milioni di euro, in aumento del 33,3%.

“Anche rispetto al periodo pre-pandemia (2019), il terzo trimestre del gruppo è in crescita del 4%. La maison Lancel è emersa in modo particolare nel periodo ottobre-dicembre 2021, con una crescita di circa il 29% rispetto al 2020 e del 22% rispetto al stesso periodo del 2019”, indica Marco Palmieri, amministratore delegato di Piquadro, che nei primi nove mesi dell’esercizio ha realizzato il 51,7% delle proprie vendite in Europa.
 
Anche se sottolinea che a causa della pandemia la situazione resta imprevedibile, il gruppo italiano, che chiuderà l'esercizio 2021/22 il 31 marzo 2022, prevede di attestarsi su un fatturato vicino ai 150 milioni di euro al termine dell’anno, nonché di generare un Ebitda compreso tra 8 e 10 milioni di euro e di tornare a ottenere un utile netto, trainato dalla ristrutturazione della maison Lancel. Il marchio, ceduto nel 2018 dal gruppo Richemont a Piquadro, ha notevolmente accelerato la sua diffusione in Cina.
 
Presente in 50 paesi, il gruppo Piquadro conta 180 negozi nel mondo, di cui 83 ad insegna Piquadro, 12 di The Bridge e 85 di Lancel, 64 dei quali sono situati in Francia.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.