×
1 761
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
17 mar 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Lampoo debutta investendo sulla crescita della moda pre-loved

Pubblicato il
17 mar 2020

Tra la fine dello scorso anno e l’inizio del 2020, una nuova piattaforma si è aggiunta all’elenco in costante crescita dei siti che vendono online capi d’abbigliamento usati ben tenuti e garantiti. È Lampoo, fondato a Milano a fine 2019 dal quarantaduenne Enrico Trombini, che ne è anche il CEO. Un sito che punta molto sul servizio gratuito di ritiro a domicilio dei capi da mettere in vendita, che lo differenzia rispetto ai suoi omologhi più noti Vestiaire Collective, TheRealReal e Rebag. Anche il servizio di resi è gratuito e sempre garantito.

lampoo.com


Lanciato alla fine del 2019 e dedicato alla moda di lusso femminile di seconda mano (oggi detta anche pre-loved), il nuovo servizio offerto da Lampoo scarica le venditrici di tutte le azioni da svolgere tipiche dell’utilizzo degli attuali marketplace peer-to-peer. Una volta prenotato sul sito di Lampoo il ritiro gratuito dei propri capi, questi vengono controllati nella sede societaria da un team che ne attesta l’autenticità, vi attribuisce un grado di qualità e ne stabilisce il prezzo. Ad ogni vendita effettuata, l’utente incassa i profitti al netto della commissione che Lampoo trattiene per il servizio.
 
“Il modello di business di Lampoo si basa su alcuni dei concetti e principi dell’economia circolare”, spiega Enrico Trombini. "Vogliamo innescare un ciclo positivo e continuo, grazie al quale i prodotti di abbigliamento possano mantenere il più alto livello di utilizzo nel tempo, riducendo lo spreco e preservando le risorse naturali. L’industria tessile è tra le più inquinanti al mondo, perciò nel nostro piccolo vogliamo favorire la nascita di una nuova community composta da persone che approcciano la moda in modo più coscienzioso e sostenibile", nell'intento di "diventare la piattaforma leader in Europa di resell". 

Trombini ha ricoperto fino al 2017 il ruolo di Direttore Commerciale di Vente Privée. Precedentemente ha maturato esperienze nella moda e nel marketing tra New York e Londra. Nel Febbraio del 2019 ha chiuso un round pre-seed che ha superato il milione di euro di raccolta e che ha visto entrare nella compagine sociale diversi imprenditori e manager, tra cui Giuseppe Miroglio, Vice Presidente di Miroglio Group, Paolo Tanoni, Partner di Nasaw, Andrea Perin, Managing Director di Gruppo Banca Finint, Simon Thun, Vice Presidente di Thun e ConnectHub, Giuseppe Menniti, Amministratore Delegato di Barbuti, Mario Filippi Coccetta, Presidente di Fabiana Filippi e il Venture Club ed incubatore Moffu Labs, che racchiude 40 investitori tra manager e imprenditori.

Magazzino di Lampoo


“Il team di Lampoo vanta professionisti provenienti da primarie aziende quali Vente Privée/Privalia, Yoox, Hermès e Gucci, ha un’età media di 26 anni ed è composto per il 70% da donne, mentre gli ordini vengono spediti in 80 Paesi nel mondo”, sottolinea il fondatore e CEO dell’azienda. 
 
La moda pre-loved sta conquistando l’interesse di sempre più donne, e in Lampoo è forte la convinzione che fra non molto sarà più che normale acquistare prodotti di qualità di seconda mano, addirittura con l’intenzione di rivenderli. Questo non significa che non si compreranno più prodotti nuovi, anzi, gli esperti valutatori della neonata piattaforma digitale, consigliano di acquistare quelli dei brand più in voga e di trattare i capi con cura per preservarne la qualità, così da poter beneficiare di un alto valore di rivendita, conclude la società nel proprio comunicato.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.