×
1 693
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
EFE
Pubblicato il
16 set 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La settimana madrilena della moda arriva nelle strade

Di
EFE
Pubblicato il
16 set 2015

Trasmissioni in diretta, tavole rotonde, mostre speciali e sconti nei negozi: L’Associazione Spagnola degli Stilisti di Moda (ACME) organizza dal 18 al 22 settembre Madrid es Moda (Madrid è Moda, ndr.), perché l'atmosfera delle passerelle non rimanga confinata fra le pareti dell’IFEMA.

Le creazioni di Maya Hansen saranno in vendita presso il gelataio di Madrid "Lolo" - MBFW


All'interno dei musei, nei bar o negli hotel, nelle vetrine o più semplicemente per le strade, la prima edizione di Madrid es Moda intende creare un collegamento tra la passerella e la vita della città.

“A Milano o a Parigi, le grandi sfilate sono più vive perché sono in centro, ma a Madrid, a causa della lontananza, l’ambiente non è altrettanto forte”, spiega all'agenzia di stampa iberica EFE Pepa Bueno, direttrice esecutiva dell’ACME.

Il Museo dell'Abbigliamento, il Thyssen-Bornemisza e il Museo delle Arti Decorative si mobiliteranno organizzando delle mostre. Gli stessi stilisti condivideranno le loro esperienze in vari dibattiti e workshop, e tutte le sfilate saranno trasmesse in diretta all'interno del Centro Culturale “Conde Duque”.

La moda segnerà la sua presenza con la vendita di polo ispirate alle creazioni di Maya Hansen, mentre un certo numero di taverne, pasticcerie e alberghi proporrà una carta speciale. In alcuni negozi sarà anche possibile sorseggiare un drink tra due acquisti”, ha poi aggiunto Ángel Martos, il coordinatore dell'avvenimento.

Madrid es Moda ha anche creato un itinerario per visitare i negozi, che permetterà di scoprire le vetrine di brand come Andrès Sardá, Ángel Schlesser o Juanjo Oliva.

Gli sconti offerti dovrebbero inoltre creare un certo interesse, che sia nei negozi oppure online, con marchi come Davidelfín, García Madrid, Juan Vidal o Ecoalf coinvolti nell'iniziativa. “Pensavamo che gli stilisti sarebbero stati più reticenti su questi sconti, perché siamo all'inizio di stagione, e invece hanno capito molto bene la situazione, tanto che alcuni marchi offrono sconti fino all'80%”, ha precisato Ángel Martos, il quale spera che la manifestazione possa trasformarsi in una festa, e che “non rimanga solo un servizio per il notiziario”.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: EFE